Varie

Nel contesto attuale siamo pronti a riprendere la mobilitazione per dare voce alla protesta della scuola, quella che spesso in solitudine affronta una realtà educativa sempre più difficile, per dare voce alle studentesse e agli studenti, alle famiglie che giustamente rivendicano per i loro figli una scuola di qualità, per dare voce al personale della scuola che non ne può più di essere solo oggetto di riordini e finte riforme, senza una valorizzazione del ruolo e del lavoro che quotidianamente viene svolto.

1

La creazione dell'identità SPID, la Carta docente ed i buoni da esso generabili, stanno creando non pochi problemi ai docenti.
La possibilità di poter pagare, ad esempio corsi, da esercizi on line o presso enti fisici, scegliendo tra le varie tipologie a disposizione, può far incorrere in più di qualche errore. Cosa accade se ci sbagliamo?

Come fare se si è generato erroneamente un bonus, magari per una tipologia diversa d'acquisto rispetto a quella a cui si è effettivamente interessati, e quindi non se ne può usufruire?

Come annullare un buono generato?

In questa semplice FOTOGUIDA vi spiegheremo passo passo la procedura da seguire.

Si è svolto oggi pomeriggio a Viale Trastevere l'incontro tra la ministra Valeria Fedeli ed il Segretario Generale dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (Ocse) Angel Gurria, in visita a Roma per presentare il rapporto annuale “Economic Survey 2017” sull’Italia.

Si è svolta ieri 14 febbraio, l'audizione delle organizzazioni sindacali da parte della VII Commissione della Camera dei Deputati, impegnata nell'esame dei decreti attuativi delle deleghe previste dalla legge 107/2015.

Iniziamo col pubblicare i primi interventi resi noti dalle stesse OO.SS.

La Federazione nazionale della stampa italiana (Fnsi), in collaborazione con il Miur ed il Festival dei Diritti umani, indice il concorso giornalistico “Libera la parola”.

Troppo spesso e nostre ragazze sono condizionate inconsapevolmente da pregiudizi e stereotipi secolari che le vogliono non inclini per natura allo studio del sapere scientifico. ‘Non è roba per te’, ‘non sono cose da femmine’: sono espressioni che abbiamo sentito rivolgere a noi stesse più volte nella vita. Non è così. 

Si sono svolte ieri, 13 febbraio, in Commissione Cultura della Camera, le audizioni dei rappresentanti di Anief - Cisal sui profili attuativi della legge n. 107 del 2015, riguardanti la riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione.

È stato pubblicato sul sito del MIUR l'avviso pubblico per i laboratori dei Licei musicali e coreutici e per le attrezzature dei Licei scientifici ad indirizzo sportivo. Sono 25,9 i milioni di euro messi a disposizione nell'ambito del PON Programma Operativo Nazionale (FSE-FESR) 2014-2020 "Per la Scuola Competenze e ambienti per l'apprendimento".