Graduatorie e Organici

docente al telefonoDurante l’incontro tra i sindacati e il Ministero dell’Istruzione, tenutosi il 25 maggio, si è discusso sulla call veloce (chiamata lampo) che caratterizzerà le nuove immissioni in ruolo previste dal Decreto scuola  in discussione al Parlamento in questi giorni. Ricordiamo che la "call veloce", è stata introdotta dal comma 17 bis dell'art. 1 della Legge 159/2019, al fine di dare la possibilità ai vincitori di concorso, agli iscritti nelle GAE e agli idonei di concorso di spostarsi su loro richiesta in altre regioni per essere assunti, con l'obbligo però di permanenza nella sede scelta per almeno cinque anni.

Ultimate le operazioni annuali di immissione in ruolo, le assunzioni della call veloce saranno effettuate sui posti che risulteranno ancora vacanti e disponibili.

Le disponibilità saranno pubblicate sui siti internet dei rispettivi uffici e gli interessati potranno produrre le istanze per concorrere a tali posti e indicare i posti per cui vogliono partecipare (classi di concorso e tipologia di posti) e le graduatorie di provenienza che daranno l’accesso alla call veloce.

o senato Il decreto Scuola, approvato in Consiglio dei Ministri il 6 Aprile, ha previsto la proroga dell’aggiornamento delle graduatorie degli elenchi di II e III fascia esistenti, rinviando l'aggiornamento al prossimo anno scolastico 2021/2022, provocando la rabbia e la delusione dei tanti precari che speravano di poter aggiornare le graduatorie.

Nei giorni successivi a tale comunicazione, la ministra Azzolina, dopo essersi scusata in un primo momento per il mancato aggiornamento,  ha poi rincuorato i tanti precari, riferendo il suo impegno affinché il Parlamento potesse intervenire per procedere all’aggiornamento delle graduatorie d’istituto sia dei docenti che del personale ATA. Proprio in riferimento a ciò la senatrice  Granato del M5S, membro della VII Commissione cultura del Senato, attraverso un post dal suo profilo Facebook fa sapere che sono stati presentati due degli emendamenti a sua prima firma al Decreto Scuola, AS 1774, uno dei quali riguarda l’ aggiornamento delle  graduatorie provinciali e riapertura della 3 fascia.

PSN Graduatorie di istitutoIn una bozza del Decreto Legge Scuola che sta circolando in rete che sarà portato al vaglio del Consiglio dei Ministri nei prossimi giorni, oltre a tutte le modalità per rendere valido l'anno scolastico in corso,   è stata inserita anche la possibilità di rinviare l'aggiornamento delle graduatorie d'istituto all’anno scolastico 2020/21, con efficacia a decorrere dall’anno scolastico 2021/22, prorogando quindi  la validità delle graduatorie esistenti per un ulteriore anno.

Nella bozza, all'art. 2, comma 4 si legge quanto segue:

Le procedure di istituzione delle graduatorie provinciali per le supplenze di cui al comma 6 bis dell’articolo 4 della legge 3 maggio 1999, n. 124 e di costituzione delle graduatorie di istituto di cui all’articolo 4, commi 1, 2 e 3, della medesima legge sono attuate nell’anno scolastico 2020/2021 per spiegare efficacia per il conferimento delle supplenze a decorrere dall’anno scolastico 2021/2022.

le graduatorie interne di istituto 642219Questo è il tempo di compilare il modulo per le graduatorie interne di istituto, esse servono ad individuare i probabili docenti sovrannumerari che rischieranno appunto di perdere la loro titolarità nel caso della mancata formazione di nuove classi per carenza di nuovi alunni iscritti oppure altre cause come ad esempio il ridimensionamento della rete scolastica. Le graduatorie interne d’Istituto vanno pubblicate dai Dirigenti scolastici entro i 15 giorni successivi al termine ultimo per la presentazione delle domande di mobilità, proprio per permettere ai docenti in oggetto di compilare la domanda di mobilità. Visto che l’OM n. 182 del 23/03/2020 ha fissato la scadenza della domanda di mobilità al 21, le graduatorie interne di istituto andranno formulate e pubblicate dai dirigenti scolastici entro il prossimo 6 maggio 2020. Quest’anno causa Convid-19, la procedura avverrà on line, infatti i docenti interessati dovranno inviare la modulistica alla segreteria entro i termini stabiliti per poi permettere ai dirigenti di pubblicare le graduatorie interne.

PSN Graduatorie di istitutoA quanti stanno lavorando o incominceranno il loro percorso lavorativo nelle scuole, forniamo delle delucidazioni sulla valutazione del servizio prestato nella II e III fascia di istituto, in previsione dell’aggiornamento che avverrà ad anno inoltrato del 2020.

Il punteggio per le supplenze va calcolato per anno scolastico, a seconda dei giorni di servizio vengono attribuiti punteggi diversi per la valutazione (per un massimo di 12 punti) utile ai fini delle graduatorie d’istituto II e III fascia.

il servizio prestato ininterrottamente dal 1° febbraio fino agli scrutini finali si valuta come "anno scolastico” ovvero fino al termine delle attività nella scuola dell'infanzia (DM 374/2017, TITOLI VALUTABILI).

Il servizio svolto negli Istituti paritario è equiparato a quello degli Istituti statali.

il servizio di insegnamento prestato nelle scuole militari è equiparato a quello delle scuole statali.

Il servizio svolto all’estero presso le scuole statali e non, è equiparato a quello svolto nelle scuole italiane.

Valutiamo i quesiti che molti si pongono:

 

Che cosa significa servizio specifico e servizio aspecifico?

PSN Guida a convocazioni da GI e MADAd oltre due mesi dall'inizio dell'anno scolastico sono ancora tante le scuole alle prese con le procedure di convocazione dei docenti dalle graduatorie di istituto per la copertura dei posti disponibili sia su posto comune che in particolare sul sostegno. Procedure che si protrarranno per tutto l'anno scolastico visto anche i tanti casi di posti resi disponibili per previ periodi di assenza del docente titolare per malattia o congedo ad esempio. In questo periodo dell'anno i tanti precari si trovano ad essere in una condizione definita di “tempo di attesa", comune a tutti quei docenti che sperano di essere convocati dalle scuole e poter iniziare a lavorare. I precari storici sono ormai diventati degli esperti nelle procedure mentre per tutti coloro che potremmo dire “essere alle prime armi” occorre che siano ben preparati e soprattutto non si lascino prendere dall'emozione del momento tralasciando quelli che sono i loro diritti. Di seguito proponiamo una guida a tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare impreparati al momento della tanto agognata convocazione.

PSN Modello B Scelta SediIl Miur con nota n. 46266 del 29/10/2019 ha comunicato che a partire da oggi, 29 ottobre e fino alle ore 14,00 dell’ 8 novembre 2019, sono aperte le funzioni POLIS per la scelta delle sedi per il conferimento delle supplenze con la compilazione del modello B per le sedi esprimibili relative all’ a.s. 2019/20.

Sedi esprimibili
Sono esprimibile le sedi relative all’ a.s. 2019/20.
Scelta delle sedi da parte di aspiranti non già iscritti in graduatoria

PSN Aggiornamento Graduatorie di istituto

Le graduatorie d’istituto rappresentano degli elenchi costituiti presso ogni istituto scolastico da cui il Dirigente scolastico attinge per assegnare le supplenze annuali o temporanee, comprese quelle per posti divenuti vacanti dopo il 31 dicembre.

Hanno validità triennale (l’aggiornamento avviene su domanda dei docenti e l’ultimo è stato fatto per il triennio 2017/2020 con il D.M.374/2017). Le graduatorie di istituto si dividono in 3 fasce (I, II e III), ogni docente può scegliere una sola provincia di inclusione e scegliere fino ad un massimo di 20 scuole.

Quando sarà prevista la riapertura e l'aggiornamento delle graduatorie di istituto ?

Nel 2020 avverrà l’aggiornamento delle graduatorie d’Istituto di II e III fascia. I docenti inseriti in I fascia non aggiorneranno il loro punteggio in quanto ciò è già avvenuto con le GAE, per il triennio 2019/22.

Quali docenti accedono alle suddette fasce?