Varie

MIUR giorno

Si è appena concluso l'ultimo dei tavoli tecnici in programma tra Miur e OO.SS in merito al  rinnovo del contratto nazionale di lavoro.

Il Ministero ha ribadito “l’assistenza” e la presenza dell’amministrazione in tutte le fasi della trattativa all’Aran che fisserà i tavoli nell’ultima settimana di luglio-primi di agosto, mentre il tavolo relativo alla dirigenza scolastica verrà aperto in un momento successivo.

valeria fedeli

Si è svolto ieri, nella sede della CGIL a Roma,il Convegno “Contratto e Professione docente” promosso dal sindacato, che ha visto riunirsi per un confronto proficuo studiosi e contrattualisti, lavoratori della scuola, associazioni di categoria. Tra i presenti: Susanna Camusso, Francesco Sinopoli, il Prof. Massimo Baldacci dell'Università di Urbino, il Prof. Pietro Lucisano dell'Università di Roma la Sapienza, il Prof. Mario Ricciardi dell'Università di Bologna e la Ministra Valeria Fedeli.

vaccini

Ancora nulla di fatto sulla "questione vaccini" in quanto al momento del voto, è mancato il numero legale. L'Assemblea proseguirà quindi l'iter il prossimo 18 luglio, alle 16:30 con l'esame del provvedimento di conversione in legge del decreto-legge sulla prevenzione vaccinale (ddl n. 2856).

vaccini scuola

Per ora nessun obbligo di vaccino per noi docenti: la Commissione Bilancio del Senato ha infatti respinto gli emendamenti per “mancanza di copertura”, in quanto la misura avrebbe comportato nuovi costi. Stessa motivazione anche per l'emendamento che prevede la possibilità di somministrare le vaccinazioni in farmacia.

scuola manifestazione 150418120312 bigRiceviamo e pubblichiamo il comunicato inviatoci in redazione sulla manifestazione del 12 luglio a Piazza Montecitorio: 

"Il 12 luglio saremo in Piazza Montecitorio perché vogliamo il rientro di tutti i docenti che la Buona Scuola ha dirottato e sparpagliato sul territorio nazionale. Un disagio e un'emergenza soprattutto del Sud. È arrivato il momento che la politica si faccia carico di un problema che interessa non solo gli insegnanti del Mezzogiorno e la scuola, ma tutto il paese. Non si svuota il Sud! Per questo vi aspettiamo, insieme faremo sentire la nostra voce. Non vogliamo più divisioni tra docenti, la nostra lotta è la lotta di tutti, nessuno escluso. Vogliamo che il 12 sia l'inizio di un cammino da condurre tutti insieme perché si torni ad avere nella scuola pubblica pari dignità e uguaglianza tra i docenti che non potranno più realizzarsi fino a che le ingiustizie subite non verranno sanate. Di seguito in sintesi i motivi della manifestazione condivisi tra i comitati e i gruppi spontanei nati a seguito della L. 107.

PON licei musicali-- scientifici

Con l’Avviso pubblico lanciato dal Miur lo scorso febbraio nell’ambito del PON -“Per la Scuola Competenze e ambienti per l’apprendimento”- arrivano nelle scuole i fondi che consentiranno alle istituzioni scolastiche con sezioni ad indirizzo musicale, coreutico e sportivo di migliorare il livello di attrezzature e strumentazioni a disposizione degli studenti per poter combinare maggiormente teoria e pratica.

scuola

Da Bruxelles il recentissimo studio condotto dall'OCSE, l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico,Come si sono evoluti gli stipendi degli insegnanti e come si relazionano con quelli dei docenti universitari?”, non lascia margini di errori: purtroppo (e lo sapevamo già), i dati mostrano non solo che "il nostro Paese ha il “corpo insegnante più anziano rispetto a tutti i Paesi dell’Ocse”,ma che siamo i più poveri e mal pagati rispetto ai nostri colleghi che vivono in Europa e nel resto del Mondo.

Senato

Si sta delineando definitivamente il decreto vaccini su cui il Governo aveva posto la fiducia e che proprio la scorsa notte ha ricevuto parere favorevole dalla Commissione Igiene e Sanità del Senato.