Formazione, TFA e PAS

Il Miur  con nota del 4 ottobre 2013 ha comunicato agli USR e alle Università disposizioni urgenti per l’avvio dei percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno sottolineando l’urgenza di avviare prioritariamente i corsi destinati ai docenti delle classi di concorso in esubero e a seguire quelli destinati al personale provvisto di abilitazione. Ricordiamo che i corsi per i docenti in esubero prevedono un percorso abbreviato con notevoli agevolazioni con frequenza on line per molte ore fino a 50% per i moduli previsti per il conseguimento della specializzazione sul sostegno.
Di seguito la nota Miur

Aggiornamento 21/12/2013 

 La tabella dei bandi delle Università per l’accesso al corso di specializzazione per le attività didattiche di sostegno agli alunni con disabilità nell’a.a. 2013/14.

In allegato troverete il primo Bando per il TFA sostegno, organizzato dal'università  Luspio di Roma.

Termine di scadenza iscrizioni: ore 24.00 del 07/10/2013

I numeri definitivi a sistema per la partecipazione al PAS: presentate 68.892 istanze, di cui 2.919 escluse e 65.973 accolte. Risultano, inoltre, presenti al sistema circa 7.000 domande non inviate.

I sindacati faranno un ultimo tentativo per farla slittare di quarantott'ore nel corso della riunione al Miur del 28 agosto. Rimangono da chiarire anche altri aspetti. Ad iniziare dai costi dei corsi. Tutte le informazioni ad oggi disponibili per chi vuole presentare domanda d'accesso.

Il reclutamento dei docenti? "Dobbiamo superare il transitorio ed avviarci verso una soluzione a regime. Tutelando anche i più giovani". Le paritarie? "Occorre una stabilizzazione delle risorse a sostegno delle scuole paritarie in un'ottica pluriennale. Ma nell'invarianza della spesa pubblica". Questi e altri i temi toccati da Maria Chiara Carrozza, ministro dell'Istruzione, in un'intervista a ilsussidiario.net, alla vigilia dell' appuntamento, previsto per oggi, del ministro con il Meeting di Rimini.

Prof. Antonello Ciardo – Il Decreto del Direttore Generale n. 58 del 2013, infatti, all'art. 1, comma 3, stabilisce espressamente che ai fini dell'accesso al TFA Speciale "E' valido anche il servizio prestato su posto di Sostegno, purché riconducibile alla classe di concorso o alla tipologia di posto richiesta", senza fare alcun riferimento alle vecchie aree disciplinari AD01, AD02, AD03, AD04.

Il Ministro Carrozza ha firmato per il decreto che autorizza gli atenei a organizzare corsi per la specializzazione al sostegno per l'a.s. 2013/14. I posti autorizzati sono 1.285 per la scuola di infanzia, 1.826 per la scuola primaria, 1.753 per la scuola secondaria di I grado, 1.534 per la scuola secondaria di II grado. Prevista una prova di accesso selettiva.