Formazione, TFA e PAS

 

Convocazione al test preliminare per l'ammissione ai percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità

I candidati devono presentarsi presso l'Università della studi Suor Orsola Benincasa, Corso Vittorio Emanuele, 292 Napoli. secondo lo schema di seguito riportato:

Personale docente, educativo ed A.T.A. beneficiario dei permessi per il diritto allo studio per l'anno solare 2014  (Prot. n. 305)

Archivio di tutti i  Quiz Primo ciclo TFA, completi di domande e risposte per tutte le classi di concorso.

Oggi si è svolto il previsto incontro finalizzato all´ attivazione dei PAS fra le OO.SS., il Ministero dell´ Istruzione ed il Dipartimento dell´ Università rappresentato dal Capo Dipartimento Dott. Mancini e dal Dott. Livon.

Si sono affrontati gli aspetti che attendevano ancora una definizione, fra cui l´ offerta formativa delle varie Università coinvolte nell´ organizzazione dei suddetti percorsi. Tale offerta sarà resa nota a breve ed è stato comunicato che parteciperanno anche alcune Università telematiche per quegli aspetti che non prevedono la presenza.

Il Dott. Chiappetta ha ribadito - pur nel rispetto dell´ autonomia delle Università - che nelle varie Regioni sarà garantita l´ offerta formativa per la Scuola dell´ Infanzia e la Scuola Primaria dalle varie Università ed in particolare da quelle presso le quali c´ è la Facoltà di Scienze della Formazione Primaria.

Il Miur con una nota n. 475 del 21 gennaio 2014 inviata agli Uffici Scolastici Regionali ha chiarito quali sono i requisiti di accesso e gli ambiti disciplinari per i PAS.

Il testo della nota:

Riapertura termini presentazione domanda di partecipazione concorso di ammissione al Corso di formazione per il conseguimento della Specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità, Anno Accademico 2013-2014.

Inizia a concretizzarsi l'iniziativa lanciata dai parlamentari del M5S appartenenti alla Commissione Istruzione di Camera e Senato. In un comunicato, precedentemente pubblicato, i componenti della Commissione ringraziavano quanti hanno inviato la loro disponibilità a partecipare al tavolo di confronto su reclutamento e abilitazione. Il termine ultimo per la presentazione della domanda di partecipazione è infatti scaduto il 15 Gennaio.
Nel comunicato si evidenziava un'altissima partecipazione all'evento: sono pervenute ben 187 richieste, sarà pertanto necessario procedere ad un loro raggruppamento in modo tale da dare completa rappresentatività alle parti interessate.
Al tavolo di confronto saranno invitati a partecipare anche i rappresentanti del governo, delle sigle sindacali e dei gruppi già auditi dai parlamentari M5S dall'inizio della legislatura.
Ora in un nuovo post, pubblicato sulla pagina ufficiale dei componenti della commissione Istruzione del M5S, si danno le cifre impressionanti del precariato denunciando il meccanismo perverso del sistema del reclutamento dei docenti degli ultimi trent'anni. 

Un comunicato ufficiale del miur annuncia lo sblocco della vicenda dei TFA con l'avvio entro febbraio del bando del II ciclo. Il provvedimento interesserà molti docenti non abilitati per un totale ricordiamo di 29.000 posti messi a bando. Cambia il sistema delle graduatorie di ammissioni con graduatoria unica nazionale come per le selezioni della facoltà di medicina.
Priorità nelle supplenze per gli abilitati TFA nelle graduatorie di istituto senza aspettare l'aggiornamento triennale. 

Nel comunicato si legge infatti: