Mobilità

IMG 1983Le assegnazioni provvisorie non nascono sotto una buona stella. A poche ore di vita, l'applicazione su ISTANZEONLINE presenta un gravissimo problema: non è possibile per i docenti inserire la precedenza N

Vi proponiamo un'utile fotoguida per compilare la domanda di assegnazione provvisoria passo dopo passo 

Partiamo dall'accesso ad Istanze on line con username e password...

API20171 1

Selezionate nell'elenco la funzione di vs interesse (in questo caso sono presenti solo primaria e infanzia ma nulla cambierà con altri ordini di scuola)

AP chi può fare domanda

Si avvicina l'apertura della procedura sul portale Istanze on line per le domande di assegnazione provvisoria in base al CCNI pubblicato a giugno e che ha suscitato molte perplessità e dubbi interpretativi per le novità presentate rispetto agli anni passati.

Professionisti Scuola Network ha preparato una scheda di chiarimento, per aiutare i docenti  a comprendere quando, come e se possono fare domanda.

Ricordiamo che le domande si presentano solo per via telematica su Istanze on Line seguendo il calendario proposto dalla nota ministeriale del 27 giugno 2017. Allegati agli articoli collegati al termine della scheda sono disponibili sia il testo del CCNI sia la nota.

AP precedenzeProfessionisti Scuola Network, in vista della prossima apertura della funzione di Istanze online relativa alla presentazione delle domande di assegnazione provvisoria, propone una scheda di approfondimento relativa all'art 8 del CCNI 2017 relativo alle assegnazioni provvisorie, in particolare alla parte dove vengono specificate le precedenze .

Ricordiamo che i termini per la presentazione delle domande di AP sono i seguenti

INFANZIA E PRIMARIA: dal 10 al 20 luglio

SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO: dal 24 luglio al 2 agosto

Ecco dunque come sono ordinate le precedenze previste dal CCNI per le assegnazioni provvisorie 2017:

 mobilità valigia#Mobilità2017 #esitiPrimoGrado

Qui tutti gli esiti della mobilità per il I grado. Controlla se sei stato trasferito !

Sono stati resi noti gli esiti della mobilità su scuola di primo grado.

Come già fatto per gli altri gradi, PSN pubblica tre utilissimi file per la mobilità della scuola di primo grado che riportano il riepilogo di tutti trasferimenti avvenuti sia in fase provinciale che interprovinciale ordinati sia per punteggio che per precedenze. Inoltre allegato a questo articolo anche il tabulato con il riepilogo nazionale dei movimenti ed i posti residui per ogni provincia. Chi non ritrova il suo nominativo  in questi file vuol dire che non ha avuto la domanda soddisfatta né in fase provinciale né interprovinciale.

Anche per I grado gli esiti erano stati già elaborati e stanno arrivando le prime notifiche ai docenti. I primi a ricevere le mail sono i docenti non accontentati su nessuna preferenza espressa. Gli Usp hanno intanto pubblicato gli esiti sui loro siti.
Di seguito gli utilissimi file di riepilogo nazionale con tutti i nominativi dei docenti soddisfatti sulle preferenze espresse:

chiamata diretta istanzeCi siamo. Tutti i docenti neoimmessi o trasferiti, assegnati ad ambito territoriale possono caricare il loro Curriculum Vitae attraverso il portale istanze on line.

Professionisti Scuola mette a disposizione un modello di curriculum ricavato da quello pubblicato dal MIUR lo scorso anno. Consigliamo di adattarlo, togliendo le voci che non interessano e aggiungendone altre, se non ci sono tra quelle previste, che possono definire al meglio la professionalità di ciascun docente.

assegnazioni provv

L’ipotesi di Contratto Collettivo Nazionale Integrativo che regola le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie, sottoscritta il 21 giugno scorso,nonostante la nota dei giorni scorsi, ha lasciato spazio a numerosi dubbi interpretativi

Partiamo quindi dalle certezze.

La nota n. 28578 del 27-06-2017 stabilisce le date per presentare la domanda.

I docenti della scuola primaria e della scuola dell’infanzia dal 10 al 20 luglio, i docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado dal 24 luglio al 2 agosto.

mobilità buonascuola

Con la nota prot. 28578 del 27 giugno 2017, il MIUR ha fornito chiarimenti in merito ai passaggi da ambito a scuola, immissioni in ruolo ed utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie, affinché - si legge nella nota- si possano porre in essere tutte le iniziative necessarie per assicurare il regolare svolgimento delle diverse fasi in modo da renderle, nei diversi contesti territoriali regionali e/o provinciali, coerenti con la tempistica di riferimento delle attività con l’obiettivo di concluderle, così come previsto dalla norma, entro il 31 agosto 2017.