Concorsi, FIT

Concorso 2016

Il Miur ha chiarito diverse questioni inerenti il versamento da effettuare per la partecipazione al concorso. Secondo quanto riportato in un resoconto della Cisl Pordenone, i versamenti vanno eseguiti nel seguente modo: 

  • chi partecipa per i posti dell'infanzia e della primaria deve eseguire 2 distinti versamenti da 10 euro;
  • chi partecipa per la Scuola Secondaria al concorso per gli ambiti verticali deve fare 1 solo versamento di 10 euro;
  • chi partecipa al concorso per gli ambiti orizzontali deve fare tanti versamenti quante sono le classi di concorso per le quali concorre;
  • chi partecipa per diverse classi di concorso, le quali non fanno parte dello stesso ambito verticale, deve eseguire 1 versamento per ogni classe.

Chi ha già fatto un versamento, se dovesse farne di più, deve integrare. Esempio: chi ha fatto un solo versamento e partecipa, per esempio, sia al concorso dell'infanzia sia alla primaria deve integrare con un versamento.

Calcolo on line punteggio concorso PSN

Ancora una esclusiva di Professionisti Scuola che lancia un altro utilissimo servizio per i docenti alle prese con il nuovo concorso 2016: il calcolo e la verifica on line del punteggio per titoli. Punteggio che, secondo quanto prescrive il bando, sarà valutato a partire dai titoli che permettono di avere accesso alla procedura concorsuale, per un massimo di 10 punti totali a cui vanno aggiunti i titoli aggiuntivi a quello d'accesso per un massimo di 10 punti totali e un totale complessivo di 20 punti.
Ricordiamo che le commissioni avranno a disposizione, in tutto, 100 punti, nello specifico 40 per le prove scritte, grafiche e pratiche, 40 per la prova orale e 20 per i titoli.
Di seguito le istruzioni per utilizzare il programma realizzato da PSN per il calcolo e il controllo del punteggio per l'accesso ai ruoli del personale docente della scuola dell'infanzia, primaria,  secondaria di I e II grado, posti di sostegno e insegnate tecnico pratico.

 

Concorso
Siamo nelle fasi calde della preparazione al concorso per titoli ed esami finalizzato al reclutamento del personale docente per i posti di sostegno dell'organico dell'autonomia (DDG107/2016) 

PSN ha raccolto per i futuri docenti che si stanno cimentando in questo complesso percoroso , tutti i link relativi all'ambito normativo, come da Allegato A DM 95.

Costituzione della Repubblica Italiana

Relazione Falcucci

Legge 517/77

Concorso 2016Bufale in rete, alimentate anche da quotidiani nazionali e da siti presunti specialistici, stanno facendo impazzire letteralmente i docenti alle prese con l'iscrizione al concorso 2016. Una situazione di stress per gli aspiranti partecipanti che sembra iniziata ancor prima di affrontare le vere e proprie prove del concorso. Sotto accusa, anche il quotidiano "Il Mattino", che rilancia una leggenda metropolitana che è stata già smentita da diverse fonti e destituita di alcun fondamento, secondo la quale per partecipare al concorso a cattedra ci sarebbe un limite di età pari a 40 anni. Insieme a questa legenda su altri siti se ne possono leggere altre ancora aggiungono altre ancora come quella che ai docenti che vincerebbero il concorso sarebbero costretti ad affrontare un "tirocinio triennale" a stipendio ridotto. Sulle due questioni si era già espresso l'ispettore Max Bruschi con un post sulla sua fanpage:

Concorso 2016Aggiornate il 23/03/2016 dalla faq n.9 alla n.19

Pubblicate le prime faq ufficiali per il Concorso Docenti 2016, utilizzeremo questa pagina per raccoglierle e aggiornale costantemente

FAQ del 1° marzo

1) D: Sono abilitato e iscritto nella seconda fascia di istituto per la classe di concorso A059 – Scienze Matematiche, chimiche e fisiche e naturali  nella scuola media. Qual è la denominazione della nuova classe di concorso a cui potrò ora partecipare?
R: La nuova classe di concorso è la A028 – Matematica e scienze. E’ necessario consultare il DPR n. 19 del  14 febbraio 2016 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.  43  del  22 febbraio 2016, disponibile nello spazio informativo sul sito del MIUR. Per agevolare la ricerca è disponibile, nel suddetto spazio, anche una tabella di confluenza tra la vecchia e la  nuova classe di concorso.

Guida concorso docentiRiportiamo le guide ufficiali passo passo alla compilazione della domanda online per il prossimo Concorso Docenti 2016:

Guida Infanzia e primaria

Guida Secondaria di I e II grado

Guida Sostegno

Ricordiamo sinteticamente la ripartizione.

Tabella distribuzione dei posti a concorsoAncora una esclusiva di PSN che ha elaborato diverse tabelle di riepilogo dei posti messi a bando per il concorso 2016 partendo dai numeri indicati negli allegati ai bandi ed ottenendo una utilissima rappresentazione tabellare con la distribuzione di tutti i posti messi a concorso per ciascuna classe di concorso e regione.
Le tabelle di I e II grado sono infatti aggregate per classe di concorso e regioni a differenza di quelle messe a disposizione dal Miur e da altri siti specialistici che sono invece disponibili solo con i posti per regioni. Inoltre, in queste tabelle inedite, i posti sono indicati con una colorazione direttamente proporzionale alla loro consistenza in modo da cogliere immediatamente per quali regioni sono presenti maggiori disponibilità.
Tra le tabelle molto utili elaborate anche quella per specifica per i posti di strumento musicale divisi per I e II grado per ciascuno strumento e regione
L'elaborazione di PSN ha inoltre riunito in un'unica tabella i posti di sostegno disponibili su tutti i gradi per ciascuna regione. Di seguito tutte le tabelle:

Concorso 2016Parte il nuovo concorso a posti e cattedre per il personale docente così come previsto dalla Legge 107 del 13 luglio 2015.

La procedura concorsuale ha carattere regionale e prevede tre bandi: uno per i docenti della scuola dell'infanzia e della primaria, un secondo rivolto ai docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado e infine un terzo bando per i docenti di sostegno
Un totale di 63.712 posti che verranno assegnati nel corso del triennio 2016/2018.
Un concorso innovativo che vuole selezionare i migliori docenti puntando sul merito, sul riconoscimento del percorso svolto e sulla qualità.


gazzetta

 

Pubblicati in Gazzetta ufficiale i tre bandi per il Concorso Docenti 2016

concorsiIl Ministero della Difesa ha bandito i concorsi per soli titoliriservati ai docenti di ruolo nelle specifiche classi di concorso che abbiano superato l'anno di prova, per la copertura di posti d'insegnamento presso le Scuole Militari Nunziatella di Napoli, e Teuliè di Milano.

Concorso 2016Comunicato MIUR

In dirittura d'arrivo la pubblicazione dei bandi del nuovo concorso per docenti previsto dalla legge Buona Scuola. Dopo il Piano straordinario di assunzioni della scorsa estate, prosegue l'operazione di immissione in ruolo degli insegnanti a copertura dei posti vacanti avviata dal Governo. Oggi al Miur si è svolta l'apposita informativa sindacale. Sono confermati i 63.712 posti totali, di cui 57.611 comuni (relativi, cioè, alle varie discipline) e 6.101 di sostegno

Nel dettaglio, i posti per grado sono:

  • Infanzia 7.237 (6.933 comuni e 304 di sostegno)  
  • Testo consigliato per il sostegno LINK  Avvertenze Generali LINK
  • Primaria 21.098 (17.299 comuni e 3.799 di sostegno) 
  • Testo consigliato per il sostegno LINK  Avvertenze Generali LINK
  • Secondaria di I grado 16.616 (15.641 comuni e 975 di sostegno)   
  • Testo consigliato per il sostegno LINK  Avvertenze Generali LINK
  • Secondaria di II grado 18.255 (17.232 comuni e 1.023 di sostegno)  
  • Testo consigliato per il sostegno LINK  Avvertenze Generali LINK

 

  • A questi si aggiungono 506 posti relativi a tutti i gradi di istruzione che saranno banditi sulla nuova classe di concorso A023, quella relativa all'insegnamento dell'italiano come lingua seconda. Il Ministero ha anche fornito i dati (in allegato) relativi ai posti banditi per classe di concorso. 

PSN mette a disposizione una piattaforma su cui trovare, caricare liberamente e condividere materiali di studio per il nuovo CONCORSO DOCENTI 2016.
Già disponibili tanti appunti utili (linee guida, programmi, indicazioni nazionali, argomenti di avvertenze generali, qualche link per esercitazioni d'Inglese...)


Dopo il successo dello spazio dedicato "ai materiali ed ai bilanci delle competenze dei NEOIMMESSI IN RUOLO", la nuova piattaforma per il Concorso in CONTINUO AGGIORNAMENTO è disponibile cliccando sull'immagine seguente:

Concorso

Il bando per il prossimo concorso docenti  dovrebbe essere pubblicato la prossima settimana,  riportiamo post dell'On. Maria Coscia del PD. 

Concorso2016

CSPI

Come previsto dal calendario del Governo, il 28 gennaio il neo insediato Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (C.S.P.I.) ha rilasciato il suo parere (lo puoi scaricare da qui) concernente i 5 decreti che il MIUR dovrà emanare per dare, finalmente, avvio alla procedura del tanto atteso concorso a cattedre.


Ricordiamo che il parere non è vincolante, ma inciderà sulle ultime determinazioni del Ministro, anche perché gran parte delle osservazioni rilevate sono volte a impedire possibili futuri contenziosi
Vediamo le più importanti osservazioni del C.S.P.I.

Gm idonei FusacchiaSi apre uno spiraglio per i circa 2000 docenti della scuola dell'infanzia ancora inseriti nelle Graduatorie di merito del concorso 2012 e che alla luce dell'imminente nuovo bando di concorso 2016,  in cui sono stati banditi 6.800 posti per infanzia vedrebbero sfumare ogni possibilità di essere assunti. Va infatti detto che a differenza dei candidati in GAE infanzia, la cui graduatoria decadrà solo al completo assorbimento di tutti gli iscritti, attraverso la completa stabilizzazione degli stessi, prevista dalla Legge 107/2015 con la realizzazione del progetto “0-6”, di contro la #gm2012infanzia decade con le nuove gm del concorso 2016.

Un twitt di Alessandro Fusacchia, capo di gabinetto del Miur mostra un emendamento al decreto mille-proroghe in via di approvazione che permetterebbe l'assunzione dei docenti di infanzia nell'ipotesi che il nuovo concorso non si concluda entro settembre 2016. 

Concorso SostegnoIn esclusiva PSN svela il programma d'esame per quella che sarà la novità assoluta del prossimo concorso per docenti, una specifica selezione per i posti di sostegno con una procedura separata da quella per le classi di concorso. Per partecipare, oltre all'abilitazione, ciascun docente dovrà possedere un titolo di specializzazione che possa essere considerato valido per l'ordine scolastico inerente alla propria candidatura. Il nuovo concorso prevede per la selezione sul SOSTEGNO una prova scritta ed una orale che terranno entrambe conto delle indicazioni contenute nelle "Avvertenze generali" che saranno parte integrante del programma di esame.

I candidati partecipanti al concorso dovranno dimostrare di possedere adeguate conoscenze e competenze con riferimento ai seguenti ambiti della nuova classe di concorso "Sostegno":

  1. Ambito normativo
  2. Ambito psicopedagogico e didattico
  3. Ambito della conoscenza delle disabilità e degli altri bisogni educativi speciali
  4. Ambito organizzativo e della governance

Ma vediamo cosa prevede ciascuno dei quattro ambiti: