mappeEccoci ad un nuovo appuntamento con la geometria e questa volta ci dedichiamo allo studio del perimetro

Sin dalle elementari viene spiegato ai bambini che il perimetro corrisponde alla "misura del contorno di una figura", e che per trovarlo esistono delle regole, o meglio delle formule, che devono necessariamente essere conosciute a memoria.

Esisteranno dunque delle formule dirette specifiche per il triangolo, quadrato, rettangolo, trapezio, parallelogrammo e rombo, che permetteranno di trovarne il perimetro, e delle formule inverse, che al contrario, permetteranno di risalire alla misura dei lati a partire da quella del perimetro stesso.

Iscriviti alla nostra Fan page

Ovviamente non tutti i bambini saranno in grado di memorizzare tutte queste formule. E' chiaro che, soprattutto nel caso di bambini DSA, sarà necessario fornire loro una mappa didattica da utilizzare durante lo svolgimento degli esercizi e dei problemi. Tengo a ribadire che gli alunni con disturbi specifici dell'apprendimento possono memorizzare le regole, ma nella maggior parte di casi quest'azione richiede un notevole dispendio di energie e soprattutto, quanto memorizzato verrà in fretta dimenticato. E' lecito (e soprattutto obbligatorio laddove sia specificato nel PDP) fornire dunque loro delle misure compensative che, come dice la parola stessa, permettano di compensare le loro difficoltà e garantiscano un corretto svolgimento del compito assegnato.

Vi lascio allora alla mappa! Buono studio!

Clicca sulla mappa per vederla a pieno schermo

PERIMETRO FORMULARIO

 

Guarda le altre mappe:  QUA

Per informazioni, chiarimenti e suggerimenti contattare : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.