Stampa
Categoria: Contratto e Retribuzione
Visite: 9930


noipaEntro il mese di febbraio l'Ufficio che liquida il trattamento principale è tenuto ad effettuare il conguaglio tra le ritenute d'acconto mensilmente operate e l'imposta effettivamente dovuta sull'ammontare complessivo degli emolumenti erogati (somme fondamentali e accessorie) nell'anno precedente.
Dalle operazioni di conguaglio potrà risultare:

 Iscriviti alla nostra Fan page

Per il personale in servizio ma per il quale lo stipendio relativo alla mensilità di febbraio non è stato emesso per varie motivazioni (part-time verticale, aspettativa, ecc.) l'eventuale conguaglio a debito viene indicato nel CUD al punto 62 - IRPEF da versare all'erario da parte del dipendente; mentre le risultanze a credito vengono corrisposte con emissione speciale effettuata generalmente entro il mese di giugno dell'anno in corso. In sede di conguaglio fiscale vengono determinate le ritenute addizionali a carico del dipendente e viene effettuato anche il conguaglio contributivo. 

Proponiamo utilissima guida di PSN alla lettura del cedolino :

LA GUIDA DI PSN ALLA COMPRENSIONE DEL CEDOLINO