Topic-icon dubbi immissioni in ruolo e altro

  • Ka
  • Avatar di Ka Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
Di più
29/07/2015 10:08 #4758 da Ka
Buongiorno! Sono un'insegnante di francese inserita in GAE per le classi di concorso A245/246. Ho tanta confusione in testa sulla Buona Scuola e spero vivamente che voi riusciate a fare un po' di chiarezza.
Ecco i miei dubbi:
- chi NON inoltra la domanda per le fasi B e C del piano straordinario resterà in GAE se queste non saranno esaurite e parteciperà alle future immissioni in ruolo per il 50%, ma cosa significa per la precisione "esaurite"? Se l'ultimo della graduatoria accetta la nomina in ruolo nella fase C ma altri prima di lui non hanno presentato domanda, la GAE si può considerare esaurita?
Il termine "soppresso" presente nella risposta alla FAQ del Ministero può essere considerato sinonimo di "esaurito" o apre un nuovo scenario?
- nel caso si accettasse una nomina in ruolo su sede provvisoria lontano da casa con la fase B o C, come ci si potrebbe avvicinare? Aspettativa? Mobilità? Con quale criterio vengono rilasciate? E quando sarebbe possibile fare richiesta? Se non si è sotto contratto a tempo determinato e si prende servizio fuori regione già da ottobre del corrente anno, sarebbe possibile chiedere l'aspettativa? Quali sono le incognite?
- quali neo immessi rientreranno negli albi territoriali? Tutti quelli delle fasi A, B, C? E i docenti già in ruolo? O immessi con la fase 0?
- perché le cattedre di fatto non possono essere assegnate per le immissioni in ruolo?
- tali cattedre continueranno ad essere destinate ai contratti a tempo determinato? Cosa succederà dopo il rinnovo per 36 mesi del contratto a tempo determinato nella stessa scuola o in scuola diversa?
Mi rendo conto che le domande sono tante ma sarei felicissima di capire finalmente qualcosa di più! Grazie, grazie, grazie per il vostro eventuale intervento.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
29/07/2015 11:39 #4760 da C.A.
Molti dei tuoi dubbi sono facilmente risolvibili:

1.Come avrai letto dalle faq chi non presenta domanda per il piano straordinario resta nelle gae ed attende il naturale scorrimento in quanto sono graduatorie ad esaurimento, sui tempi di esaurimento nessuno potrà mai darti una data. L'espressione usata nel faq ministeriale "soppressione" e una delle tante uscite infelici di coloro che si celano dietro questa riforma che mostrano la scarsa conoscenza di tutto il sistema scuola, da intendersi quindi come esaurimento.

2. I docenti assunti in fase B e C sia da GAE che da GM saranno invece assegnati agli ambiti territoriali. Tuttavia i mentre ai docenti assunti in fase B e C da Gm sarà assegnato l’ambito territoriale in via definitiva al momento della nomina, quelli assunti da GAE per le medesime fasi avranno solo sede provvisoria per il 2015/2016 e sanno obbligati a fare domanda di mobilità territoriale nazionale nel 2016.
Resta da capire se i docenti assunti da GM in fase B e C avranno facoltà o meno di chiedere il trasferimento su altro albo territoriale.
Nel 2016 i docenti neoimmessi in ruolo da GAE in fase B e C, per quanto detto sopra, parteciperanno alle operazioni di mobilità territoriale nazionale insieme a tutti i docenti già di ruolo che presenteranno domanda di trasferimento (soprannumerari, docenti che chiedo un trasferimento di provincia o un trasferimento di sede) in seguito alla quale saranno assegnati ad un albo territoriale “definitivo”, che per il 2016/2017 potrebbe avere estensione anche minore di una provincia (cioè una provincia potrebbe essere suddivisa in più albi territoriali).

Per il 2016/2017 è previsto un piano di mobilità straordinario anche che per i docenti immessi in ruolo entro l’A.S. 2014/2015, in deroga al vincolo triennale di permanenza nella stessa provincia. Secondo il comma 108, tali docenti parteciperanno alla mobilità su tutto il territorio nazionale per tutti i posti vacanti e disponibili inclusi quelli assegnati in via provvisoria per l’A.S. 2015/2016 ai docenti immessi da GAE in fase B e C e avranno la precedenza su questi ultimi.

Per questo la provincia/albo territoriale definitiva sarà assegnata solo in seguito alle operazioni di mobilità 2016, quindi i docenti immessi in ruolo da GAE in fase B e C potrebbero avere una provincia definitiva diversa da quella provvisoria.

Ti preciso inoltre che il contratto collettivo nazionale mobilità dovrà essere riscritto da capo e che le attuali tabelle di valutazione titoli non sono le stesse di quelle utilizzate per calcolare il punteggio in GAE ed andrà chiarito come verrà gestita la procedura delle Assegnazioni provvisorie viste che per quest'anno sono stati tolti i vincoli a tutti gli immessi entro 2014.

www.professionistiscuola.it/varie/1770-m...i-e-precari-gae.html



3. La supplentite, malattia definita da questo governo ormai è chiara non sarà debellata, l'organico di fatto continua ad esistere :
www.professionistiscuola.it/varie/1763-i...-fase-nazionale.html
Ringraziano per il messaggio: Ka

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Ka
  • Avatar di Ka Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
Di più
29/07/2015 13:49 #4762 da Ka
Grazie mille per le risposte e i link inviati.
Ciononostante mi permetto di insistere:
1. Quando si parla di esaurimento di una graduatoria?
2. Chi resterà in GAE perché non ha partecipato o non ha trovato posto col piano straordinario potrà in futuro entrare in ruolo sulle cattedre di fatto attualmente non convertite in organico di diritto?
3. Si potrà usufruire dell'offerta aspettativa per ricongiungimento e quando?

Grazie, grazie di nuovo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
29/07/2015 14:40 #4764 da C.A.
Una graduatoria si dice esaurita quando terminano i candidati che contiene, ovvero quando tutti trovano collocazione. ;) Chi resta in Gae dovrebbe essere collocato sui posti di diritto che si andranno a liberare di volta in volta con pensionamenti, passaggi, trasferimenti oppure potrebbe essere immesso su qualche altra forma di organico che si potrebbe creare, attualmente quello di fatto non va dato ai ruoli. In merito alla mobilità futura non mi sento di esprimermi in quanto potrebbero variare delle cose visto che devono rimettere mano al contratto, anche se la tutela al minore, disabilità, ricongiungimento coniuge militare, non dovrebbero essere soggetti a nessun vicolo.
Ringraziano per il messaggio: Ka

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Ka
  • Avatar di Ka Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
Di più
29/07/2015 14:55 #4766 da Ka
Grazie!!! Ora è ancora più chiaro!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Ka
  • Avatar di Ka Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
Di più
30/07/2015 09:41 #4774 da Ka
Buongiorno! Ieri ho spulciato la legge pubblicata in GU e penso di aver scoperto ancora qualcosa in più ma sinceramente avrei bisogno del tuo aiuto per confermare o no quanto penso di aver capito o per arrivare a decifrare quanto resta ancora oscuro. Vado in ordine:
1. Comma 64: dagli anni 2016/17 verrà determinato l'organico dell'autonomia su base regionale con cadenza triennale, e per organico dell'autonomia si intende organico di diritto e i posti per il potenziamento, organizzazione, etc. (Quindi personale docente immesso nelle fasi B e C negli albi?) Significa che le immissioni in ruolo avverranno ogni 3 anni?
2. Comma 69: in base alle necessità verrà costituito annualmente un ulteriore contingente di posti non facente parte dell'organico dell'autonomia. Forse per turn-over, come mi accennavi già tu?
3. Comma 79: dal 216/17 il dirigente scolastico propone gli incarichi ai docenti di ruolo dell'albo territoriale prioritariamente sui posti comuni, sostegno, vacanti e disponibili, al fine di garantire il regolare avvio delle lezioni. Ma stanno dicendo che assegneranno i posti di fatto, cattedre o spezzoni? Non si parla di potenziamento ma di regolare avvio!
4. Comma 98: per le fasi A e B i posti assegnati al ruolo sono quelli vacanti e disponibili in organico di diritto, per la fase C si parla dei posti di cui alla tabella allegata. Io però non vedo la dicitura "di diritto". E po come fanno a sapere il contingente necessario ad ogni scuola se queste non hanno ancora stabilito l'organico per il potenziamento?
Non è che i dirigenti scolastici assegneranno già da quest'anno posti di fatto o magari dal prossimo? A me non sembra che la lettura di questi ultimi due commi sia univoca!
5. Comma 109: le future assunzioni a TI nei punti a) e c) avverranno su scala regionale e provinciale rispettivamente. Ma si rientrerà sempre negli ambiti territoriali e in qualità di organico del potenziamento? E solo per il concorso avverranno con cadenza triennale?
6. Comma 131: dall'1 settembre i contratti a tempo determinato su posti vacanti e disponibili non possono superare la durata complessiva di 36 mesi anche non continuativi. E quindi dopo cosa succede? Non si potrà più lavorare o si verrà immessi n ruolo obbligatoriamente?
7. Comma 201: fa riferimento alla dotazione organica complessiva del personale docente. Ma è il piano di immissioni in ruolo per il futuro?

Credo sempre di più che la legge sia ambigua e non so se pensare se involontariamente per incompetenza o se strategicamente per lasciare margine di manovra nel futuro!

Grazie mille di nuovo per l'aiuto che mi vorrai dare!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Maestra GiorgiaC.A.Antonio GuerrieroClelia di MaioAnnaChiara2016
Tempo creazione pagina: 0.438 secondi
Powered by Forum Kunena