Topic-icon Essere precari

  • DariaM
  • Avatar di DariaM Autore della discussione
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Junior Boarder
Di più
08/01/2014 16:48 #1390 da DariaM
Salve, non so se questa è la sezione giusta..

Dunque, a dicembre, nella scuola dove lavoro da 4 anni, molti colleghi hanno ricevuto un "bonus" economico che, dai racconti, variava dai 70 euro ai 670.
QUesto perchè vi è stata una ripartizione del FIS (con tanto di criteri di attribuzione e tabelle)

Speranzosa ho aperto la mia busta paga alla ricerca del mio "premio"... e... scopro di non aver avuto NULLA.
Parlo con alcuni colleghi (di ruolo e di sostegno) e scopro che:
1) ai colleghi di sostegno è stato dato un "bonus" di 70 euro omina comprensivi. Nonostante avessero pari requisiti di altri colleghi liquidati anche con cifre sopra i 300 euro.
2) noi precari non abbiamo avuto un cent (ma nel verbale c'è la voce in cui si parla esplicitamente di liquidazioni anche per noi)
3) i sindacati ci hanno detto testuali parole: "non ce ne "frega un c...." non dipende da noi.

Ci siamo confrontati e, 4 di noi volevamo incontro con il DS. Non avendolo trovato disponibile, abbiamo formalmente protocollato la nostra istanza di accesso agli atti citando la legge sula trasparenza sia per vedere i criteri di attribuzione delle quote sia l'attuazione della ripartizione.
il tutto mandato a ds, dsga ed rsu competenti.

Il Ds ci fa giungere il suo DISPIACERE per questa nostra richiesta FORMALE. Così, armati di buona volontà, ieri mattina gli chiediamo un confronto.
Sapete come si giustifica un Ds che ha nella propria scuola il badge per la rilevazione della presenza dei docenti!?!?!??!
VOI DI SOSTEGNO NON SIETE CARICATI NEL SISTEMA INFORMATICO, è EVIDENTE CHE , FATTE LE RIPARTIZIONI NON VI SI E' VISTI!!!!!!!!!
stavo morendo dalle risate, così gli ho detto: ottimo! ciò vuol dire che, se non vengo, lei non se ne accorge!??!?!?!?!?! non dovrò giustificare!!!!!!!!!
Insomma, dopo aver subito insulti alla mia e alle intelligenze di chi era con me, ci siamo presi del tempo per decidere se ritirare il protocollo (come lui vuole) o proseguire (ottenendone cosa??).
E' più che chiaro dal confronto avuto che ci sono autentici imbrogli sotto che potrebbero venir fuori grazie alla nostra richiesta di accesso agli atti.
Lui ci ha anche minacciati (velatamente!) dicendoci che se noi ci appigliamo alla legge sulla privacy lui risponderà per le rime.
Gli rsu non ci guardano in faccia... e, solo uno dei 6, stamattina ci ha portato il verbale della contrattazione d'istituto (mancante di tabella allegata ) tentando di tapparci la bocca.

Le mie domande sono 2:
1) cosa mi consigliate di fare?
2) Possibile che siamo proprio trasparenti nella scuola ? in 4 anni di servizio ho fatto in totale 3 assenze (controlli semestrali al policlinico debitamente certificati.), entro ogni giorno mezz'ora prima così da prendere il caffè senza toglier tempo ai miei alunni, esco sempre oltre il mio orario...mai mancata ad un consiglio, collegio, quant'altro.. certo: è il mio lavoro.. ma possibile che sono messa alla stregua di chi passa da un certificato medico all'altro!?!?!?
Sono molto rattristata

Grazie a voi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
08/01/2014 18:52 #1391 da danielanto76
Sono una docente precaria della provincia di Salerno e quest'anno insegno sul sostegno alle superiori. Per controllare sul cedolino questo tipo di retribuzione, a quale voce devo leggere? Sul cedolino di quale mese dovrebbe comparire? Non ho capito poi se questo bonus dovrebbe essere elargito dal Mef o dal fondo d'istituto. Mi sembra tutto molto strano, io ti consiglio di procedere, ma non singolarmente, magari affidandoti a qualche sindacalista serio, munito di un buon avvocato. Sembrerebbe un'affermazione utopica, ma qualcuno c'è!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Maestra GiorgiaC.A.Antonio GuerrieroAnnaChiara2016
Tempo creazione pagina: 0.200 secondi
Powered by Forum Kunena