Stampa
Categoria: Varie
Visite: 1336

Con una nota sintetica il Miur fa sapere che il testo a cui si fa riferimento è da ritenersi "del tutto superato". Decisive le forti proteste dei sindacati?
Sul testo del disegno di legge delega in materia di istruzione Governo fa marcia indietro. A comunicarlo è stato il ministero dell'Istruzione, con una nota sintetica emessa nella giornata del 18 novembre.


"A seguito delle notizie di stampa sul Disegno di legge delega in materia di Istruzione, Università e Ricerca, il Ministero precisa - si legge nel testo pubblicato dal dicastero di Viale Trastevere - che il testo a cui si fa riferimento è da ritenersi del tutto superato".
Sulla decisione dell'Esecutivo Letta di rivedere la modifica di alcune parti rilevanti dell'organizzazione scolastica, ad iniziare dalla revisione degli organi collegiali, oltre che sullo stato giuridico del personale e del reclutamento, potrebbero aver pesato le forti critiche espresse nei giorni scorsi dai sindacati.

 

di Alessandro Giuliani

http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=50114&action=view