Stampa
Categoria: Varie
Visite: 2084

Esame terza media 2020: Pubblicata ordinanza, tutte le indicazioni per  elaborato, presentazione orale a distanza e valutazione finale - Professionisti  ScuolaE' stata respinta l'istanza cautelare avversa all'ordinanza regionale firmata dal Governatore De Luca con la quale sono state sospese le attività in presenza fino al 30 ottobre prossimo. E' questo quanto appena stabilito con decreto monocratico dal presidente della Sezione Quinta del Tar Campania. Come si legge nel decreto, il Tar, ha ritenuto che “la espressa temporaneità della misura e il manifestato proposito, come rappresentato dalla difesa regionale di rimodulare il provvedimento impugnato alla luce del Dpcm emanato ieri, relativo alle attività didattiche” sia motivo sufficiente a respingere la richiesta cautelare e rinviare la decisione nel merito a successiva udienza collegiale. Nel testo del decreto di respingimento sono, infatti, riportate anche tutte le considerazioni utili che hanno portato il TAR a respingere la richiesta cautelare rinviando comunque la decisione nel merito al prossimo 17 novembre 2020.

Questo quanto si legge nel testo del decreto appena emesso dal TAR Campania:

P.Q.M.

Respinge l’istanza cautelare così come proposta. Fissa per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 17 novembre 2020.

 

Campania: Scuole chiuse, ondata di proteste di genitori, studenti e autisti. La lettera virale di uno studente

Campania: Scuole chiuse, nuove proteste. Tar regionale chiede atti per capire ‘ratio’ del provvedimento

Retromarcia di De Luca: Dopo le proteste riaprono la scuola dell'infanzia e gli asili nidi in Campania