Stampa
Categoria: Varie
Visite: 9845

PSN decreto scuolaVolendo prendere a prestito la citazione ”dietro ogni nuvola c’è sempre il sole” possiamo ben dire che il disegno di legge di conversione del DL n. 22-2020, recante misure urgenti sulla regolare conclusione e l'ordinato avvio dell'anno scolastico e sullo svolgimento degli esami di Stato, in discussione al Senato, ha incontrato non poche nuvole , ma per fortuna nella giornata di ieri 27 maggio, c’è stata la svolta e alcuni degli emendamenti tanto attesi, sono stati approvati dalla 7a Commissione Istruzione. Davvero tante le novità che interessano docenti precari e non riguardo al concorso ordinario e straordinario, aggiornamento graduatorie di istituto, bonus docenti, novità per TFA sostegno. Testo del decreto che sarà votato in mattinata al Senato con voto di fiducia, per poi passare alla Camera dove dovrà essere approvato definitivamente entro il 7 giugno, pena la decadenza.

Esaminiamo le novità nel dettaglio partendo dall’emendamento più discusso e che ha creato diversi momenti di tensione all’interno dei gruppi parlamentari:

 

La senatrice Angrisani del M5S dal suo profilo Facebook scrive:”Si è concluso in Commissione Istruzione un lavoro importante…Molte le misure approvate, da quelle per il recupero e l'integrazione degli apprendimenti, a quelle per il ritorno in sicurezza in vista della riapertura delle scuole. Particolare attenzione è stata inoltre dedicata agli alunni con disabilità e all'edilizia scolastica.  Si tratta di impegni precisi e concreti che avevamo assunto davanti al mondo della scuola e che abbiamo mantenuto”.

Ultima calendarizzazione al Senato è prevista in mattinata, alle 9,30 con il seguito della discussione del disegno di legge: conversione del dl 22/2020 recante "Misure urgenti sulla regolare conclusione e l'ordinato avvio dell'anno scolastico e sullo svolgimento dell'anno scolastico", dovrà essere votato con fiducia dopodiché approderà alla Camera. I tempi dovranno essere celeri perché il decreto dovrà essere votato definitivamente entro il 7 giugno per poter essere attuato. 

Precari Sostegno: Parere contrario a procedura semplificata per accesso a ruolo sostegno. Misos chiede inserimento nel Decreto Rilancio

Carta docente del valore di 300 euro anche ai precari con contratto al 30 giugno 2020

Concorso Straordinario: il MIUR ferma la presentazione delle domande in attesa del nuovo bando