Stampa
Categoria: Varie
Visite: 5304

maturitIn arrivo la seconda novità per il prossimo esame di Stato dopo la reintroduzione del tema di storia. È stato eliminato il sorteggio tra le tre buste chiuse contenenti i  materiali (testi, documenti, esperienze, progetti e problemi) che il Presidente della Commissione proponeva ai candidati. Il colloquio partirà, comunque, dall'analisi da parte dello studente dei materiali preparati dalla Commissione d'esame in un'apposita sessione di lavoro e proposti dal Presidente. Non sarà più il sorteggio a determinare la scelta dei materiali da somministrare a ciascun candidato per l’analisi che costituisce l’avvio del colloquio. 

Aboliremo le buste. Manterremo i materiali ma le buste saranno eliminateNon vogliamo che l’esame di Stato sia un motivo di stress... questa è stata la dichiarazione del Ministro Fioramonti in un video pubblicato sulla sua pagina Fb:

<divNei prossimi giorni sarà inviata a tutti gli studenti e ai docenti la circolare che recepisce le nuove disposizioni.

Maturità 2020: la storia ritorna obbligatoria!

Maturità 2020: le date delle prove e numeri degli studenti coinvolti