Stampa
Categoria: Varie
Visite: 2990

Beatrice Lorenzin

Dopo il via libera dal CdM sul decreto legge"Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale", arrivano alcune delucidazioni da parte della ministra della Salute. Beatrice Lorenzin: a margine della visita allo stand del Centro nazionale trapianti a Roma, in occasione della XX Giornata nazionale per la donazione e il trapianto di organi e tessuti, la ministra ha infatti dichiarato che a breve sarà fornito "una specie di vademecum su cosa accade e quali sono i tempi, perché ovviamente abbiamo previsto una norma transitoria per questa fase del 2017, che eviterà qualsiasi tipo di problema burocratico alle famiglie, alle Asl e alle scuole".

Non solo. Come anticipato dalla ministra Valeria Fedeli, a margine della visita all'Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno,presto arriverà una circolare che già invita i genitori a presentare i certificati di vaccinazione. Quelli che non sono vaccinati saranno segnalati alle Asl per sottoporli alle vaccinazioni"

"Appena uscirà il decreto- continua Lorenzin- faremo una conferenza stampa in cui daremo tutte le indicazioni perché nel decreto abbiamo previsto una corposa norma transitoria sia per quest'anno sia per l'entrata a regime.

Faremo delle schede in cui daremo tutte le informazioni ai genitori sui tempi, sulle modalità, sul certificato, su come farlo. Abbiamo avuto già ieri un incontro con il presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini, avremo un incontro con le Regioni, per cercare di uniformare al massimo il servizio Regione per Regione ma soprattutto daremo una specie di vademecum su cosa accade e quali sono i tempi". (...)"Il decreto ha preso la sua strada- ha aggiunto - la data di pubblicazione non dipende da noi, ma dal percorso che sta facendo. Ora andrà alla presidenza della Repubblica. Ci sono i tempi normali, di prassi". 

Ricordiamo che:

Al fine di assicurare l’adempimento dell’obbligo di vaccinazione, il decreto dispone le seguenti misure:

 

Articoli correlati:

Vaccini: arriva il via libera dal CdM. L'obbligo (da 0 a 6) scatterà dal prossimo settembre, pena la non iscrizione a scuola

Vaccini a scuola: approda oggi in CdM ma non si placano le polemiche. E' scontro sulla fascia di età

Vaccini a scuola:pronto testo di legge nazionale. E' scontro tra i ministri Fedeli – Lorenzin

Piano nazionale della prevenzione vaccinale 2017/19: si va verso l'accordo, mentre il Codacons annuncia ricorso alla commissione Ue