Stampa
Categoria: Varie
Visite: 28099

copertina

Comunicato Stampa

BENEVENTO - Si terrà il prossimo primo febbraio, presso la “Sala Vergineo” del Museo del Sannio di Benevento in Piazza Santa Sofia, la presentazione del libro “Dal warm-up alla competenza” di Alessandra Moscatiello e Laura Morante. Il testo delle giovani pedagogiste caudine, che raccoglie esempi di lezioni simulate per la scuola primaria e dell’infanzia, è una raccolta di unità d’apprendimento, capace di raccontare il senso dell’educazione tanto auspicato dalle Indicazioni Nazionali 2012.

 Iscriviti alla nostra Fan page

Alla presentazione dell’opera, oltre alla presenza delle autrici, interverranno Francesco Profumo, già Ministro della Pubblica Istruzione nonché Professore Ordinario al Politecnico di Torino, Claudia La Pietra, Dirigente Scolastico del Liceo Classico “Pietro Colletta” di Avellino e Mario Pedicini, già Provveditore agli Studi di Benevento, Giornalista di “Realtà Sannita”. L’incontro sarà moderato da Giuseppe P. Fazio, Sociologo, Giornalista de “Il Quotidiano del Sud”.

“Le autrici - questo uno stralcio della sinossi realizzata dalla Professoressa La Pietra - ispirate dall’amore e dalla passione per l’infanzia, sperimentano per immagini il fascino di lezioni simulate con un atteggiamento ed una forma mentis propria di chi vive la sua ispirazione come ricerca”.
Le unità d’apprendimento hanno tutte come ascendente il paradigma della “cultura dell’educazione” - così come esaltato dallo psicologo statunitense Jerome Seymour Bruner - ancorate al concetto di “mente situata” in un contesto: esse conducono il bambino all’interno di uno sfondo integratore a vivere le esperienze evocative tali da sollecitare emozioni e da connettere queste esperienze con quelle vissute nel loro ambiente familiare.
Sono i bambini, insomma, i veri protagonisti del proprio apprendimento in un contesto stimolante e motivante. Un’opera - quella di Moscatiello e Morante - incentrata sull’apprendimento e non sull’insegnamento: un lavoro sul bambino, sul suo vissuto e, soprattutto, sui suoi “saperi” dedicato - queste le parole delle autrici “a tutti i docenti che, quotidianamente, spendono passione ed energia a formare i nuovi cittadini del mondo”.

Locandina 5web