Stampa
Categoria: Varie
Visite: 2164

Adesso è ufficale, Professionisti Scuola Network in qualità di Associazione Professionale è stato ammesso a partecipare al tavolo di confronto sul reclutamento dei docenti organizzato dal M5S che si terrà venerdi 11 luglio presso la sala del Mappamondo della Camera. Giunge quindi alla seconda fase operativa il tavolo di confronto sul reclutamento nel quale daremo voce ai precari e alle proposte dei nostri utenti.
Il M5S ha deciso di articolare il confronto in due momenti distinti.

Nella prima fase, infatti, sono state raccolte e raggruppare tutte le proposte dei partecipanti al tavolo in base all'omogeneità di contenuti e obiettivi, tramite un questionario predisposto allo scopo che doveva essere compilato e rispedito entro e non oltre il 20 aprile 2014.

 

Iscriviti alla nostra Fan page
Ora si passa invece alla seconda fase nella quale Professionisti Scuola vuole dare voce ai precari della scuola per portare al tavolo di confronto le proposte degli utenti e iscritti a PSN. Saremo li seduti al tavolo di confronto a rappresentare i docenti precari, facendoci da portavoce della sintesi di una proposta per il superamento del precariato che tenga conto delle idee e istanze formulate da tutti gli  utenti sia attraverso il forum che attraverso il questionario proposto a suo tempo dal M5S.

Questo il comunicato ufficiale dell'iniziativa:
"Venerdì 11 luglio, dalle ore 10 alle 18, presso la sala del Mappamondo della Camera, si terrà un tavolo di confronto promosso dal Movimento 5 Stelle sul tema del reclutamento dei docenti. Questo momento di approfondimento giunge al termine di una fase preliminare nel corso della quale, attraverso un questionario telematico, sono state acquisite proposte e opinioni sul tema. Venerdì 11 luglio i deputati e senatori del M5S in Commissione Cultura incontreranno i rappresentanti delle categorie e delle associazioni di docenti che, a vario titolo, hanno aderito all'iniziativa. L'appuntamento costituirà un momento di dibattito e confronto, nel corso del quale si declineranno le linee guida della proposta del M5S in tema di reclutamento. Partecipano all'iniziativa i parlamentari del M5S: Silvia Chimienti, Sergio Battelli, Francesco D'Uva, Chiara Di Benedetto, Luigi Gallo, Maria Marzana, Michela Montevecchi, Manuela Serra, Simone Valente."