Stampa
Categoria: Formazione, TFA e PAS
Visite: 6327

tfa coronavirusFinalmente una certezza per gli aspiranti partecipanti ai test di accesso al TFA Sostegno presso l’Università degli Studi dell’Aquila: la data di scadenza del bando è posticipata alle ore 13.00 del giorno 30 marzo 2020, salvo ulteriori proroghe dovute all’emergenza coronavirus. Slittano alla fine del mese di marzo, dunque, i termini per l’iscrizione al test, che dovrà essere effettuata esclusivamente con procedura on line. La prima università ad aver bandito il concorso per il TFA Sostegno 2019/20, dunque, apre con ogni probabilità la strada anche al rinvio delle procedure di iscrizione previste dai bandi pubblicati da tutte le altre università italiane, stante l’attuale situazione di emergenza nazionale.

Da quando era stata bloccata la didattica in scuole ed università, si attendeva un simile decreto, che tra l’altro fissa una scadenza temporanea al bando, in vista di eventuali ulteriori misure restrittive del governo nazionale, che potrebbe prolungare ulteriormente e verosimilmente la sospensione delle attività didattiche.

Vanno messi in rilievo, però, due aspetti significativi della questione:

 

1) il posticipo al 30 marzo 2020 comunque penalizza i numerosi aspiranti privi del requisito di accesso dei 24 CFU, i quali non hanno potuto sostenere l’esame finale entro i termini previsti a causa della forzata interruzione delle attività didattiche e dello svolgimento degli esami nelle università italiane e che non lo sosterranno comunque entro quella data, visto che il DPCM 9 marzo 2020 ha prorogato la sospensione delle attività didattiche fino al 3 aprile 2020;

2) in una situazione di tale incertezza, con l’eventualità che in qualche regione italiana possa essere prolungata   l’estensione della zona rossa oltre i termini previsti da quella che inibisce gli spostamenti sul tutto il territorio nazionale, i candidati non possono operare serenamente la scelta della sede a cui inoltrare l’istanza di partecipazione.

L’auspicio è che al più presto venga fatta chiarezza da tutte le università che hanno pubblicato i bandi per l’accesso al TFA Sostegno, ma che soprattutto si tengano in debito conto le esigenze messe in rilievo nei due punti in questione prima di fissare altre date di scadenza dei bandi e in particolare annullare la data delle prove scritte del 2 e 3 aprile a data da destinarsi.

TFA sostegno 2020: vanno riviste date di scadenze dei bandi e delle prove causa il Coronavirus

RIEPILOGO BANDI UNIVERSITA’ TFA SOSTEGNO 2019/20

TFA sostegno 2020: la ripartizione dei posti per regione, requisiti per accedere, test d'ingresso il 2 e 3 aprile 2020