Stampa
Categoria: Formazione, TFA e PAS
Visite: 17137

fioramontiLe prime dichiarazioni del neo Ministro Fioramonti iniziano a deludere i tanti aspiranti docenti. Questa mattina ospite a 24 Mattino su Radio 24, ha ribadito alcune novità anticipate in merito al famoso decreto bloccato causa la crisi di governo per all'attivazione del PAS (percorso abilitante speciale) e del concorso straordinario, chiara la volontà di rivedere il sistema di selezione.

Per i  tanti aspiranti docenti che invece aspettavano il concorso ordinario entro fine 2019, ricordiamo un concorso che ormai si aspetta da quasi 2 anni per il quale tanti hanno investito soldi e tempo per conseguire i famosi 24 cfu requisito essenziale per partecipare, per ora il tutto viene  rimandato al 2020.

Riportiamo la dichiarazione del neo Ministro che sta facendo storcere il naso a tanti che si aspettavano forse l'approvazione del decreto rimasto impantanato:


“C’è il decreto salva precari che era stato approvato salvo intese a cui sto rimettendo mano adesso per fare in modo che vengano rispettate sia le rivendicazioni di precari e sindacati sia le garanzie di trasparenza e di merito nel percorso di selezione e quindi entrare nei prossimi mesi in una approvazione definitiva e preparare i concorsi per il 2020″.

Articoli correlati:

Lorenzo Fioramonti il nuovo Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca. Curriculum vitae completo

Bozza del Decreto Legge per PAS e Concorso Straordinario Docenti