Stampa
Categoria: Formazione, TFA e PAS
Visite: 9931

 

Formazione e prova neoassunti 2016 2017Sono tanti i docenti neo-assunti nell'a.s. 2016/17 che saranno alle prese con l'anno di prova e formazione e che non hanno ancora ben chiaro quali saranno le modalità e le indicazioni per la conferma in ruolo. Al riguardo viene in aiuto l'USR Campania che in un evento tenutosi recentemente a Citta della Scienza, "Smart Education & Technology", ha dato preziose indicazioni in merito

Viene confermato, come anticipato dagli orientamenti preliminari previsti dalla nota MIUR 2815 del 4/10/2016, il modello di formazione del DM 850/2015, che punta:

Saranno riproposti, semplificati, il Bilancio delle Competenze, il Portfolio Professionale e il Patto per lo sviluppo formativo.

I destinatari del periodo di formazione e prova sono:

Iscriviti alla nostra Fan-Page, per restare aggiornato

Il superamento dell'anno di formazione e prova è subordinato allo svolgimento di almeno 180 gg di servizio, di cui almeno 120 gg per le attività didattiche.

Nei 180 giorni vanno considerati:

Nei 180 giorni non vanno considerati i giorni:

 Nei 120 giorni di attività didattica vanno compresi:

Compiti dei Dirigenti Scolastici. Anche per quest'anno si conferma l'impegno del Dirigente Scolastico a effettuare visite nelle classi di servizio dei docenti neo-assunti. In caso di giudizio favorevole al superamento dell'anno di formazione e prova, il D.S. emette provvedimento motivato di conferma in ruolo del docente neo-assunto (va precisato che il parere del Comitato di Valutazione è obbligatorio ma non vincolante, pertanto il D.S. può discostarsene con atto motivato) e conseguente decreto di conferma in ruolo. In caso di giudizio sfavorevole, il Dirigente Scolastico è tenuto a emettere provvedimento motivato di ripetizione, solo per una volta, del periodo di formazione e prova. In questo caso, è prevista una verifica ispettiva da parte di un Dirigente tecnico che valuterà ogni utile elemento di valutazione dell'idoneità del docente. La relazione rilasciata da quest'ultimo sarà parte integrante della documentazione esaminata dal Comitato di Valutazione al termine del secondo periodo di prova

Per la condivisione di esperienze e informazioni iscriviti al gruppo facebook PSN-Formazione Docenti

Articoli correlati

Anno di formazione e prova neo-assunti 2016/2017: Orientamenti preliminari

Piano formazione docenti: i principi, le priorità e la goverance per l' ufficio scolastico regionale Campania

Piano formazione docenti: tutti i docenti dovranno raggiungere degli standard al termine del triennio

Formazione docenti: Dal piano nazionale al portfolio, ecco come si articola la formazione degli insegnanti