Formazione, TFA e PAS

L'USR Campania ha diramato un avviso urgente per la riapertura dei termini per la presentazione della domanda per gli aspiranti esclusi dai PAS  per mancanza dei requisiti per la classe di concorso prescelta. 
La scadenza della nuova domanda il 7/3/2014. Di seguito il testo della nota allegata anche al presente articolo insieme al modello di domanda.

Aggiornamento 13.3.2014

Graduatorie provvisorie degli ammessi alla prova scritta (II prova) aggiornate al 12 marzo 2014 e calendario II prova

Scuola dell'infanzia

Scuola primaria

Scuola secondaria di I grado

Scuola secondaria di II grado

Le prove scritte di cui all'Art. 5 del D.R. 685 del 19/12/2013 si terranno secondo il seguente calendario:

Si comunica che nei prossimi giorni sarà pubblicato il Decreto Rettorale di Attivazione dei Percorsi Abilitanti Speciali presso la Università degli Studi del Sannio per il conseguimento dell'abilitazione all'insegmaneto nella classi di abilitazione e per il numero massimo di posti, come indicato nella seguente tabella:

In allegato riepilogo nazionale ripartito per regione di tutti i Corsi Pas attivati e relativo numero candidati

In allegato tutti gli elenchi degli ammessi e relativi questionari per ambito disciplinare con correttore, al Test preliminare TFA sostegno Università Fisciano Salerno:

Un post appena pubblicato sulla pagina del Dott. Bruschi, Ispettore del Miur, chiarisce quali siano i decreti ministeriali ancora mancanti per l'effettiva partenza del secondo ciclo TFA e precisa la tempistica minima per poter arrivare al via non appena arrivi il più importante dei decreti con i numeri autorizzati dal Miur.
Il post è fondamentale per comprendere come l'ex Ministro Carrozza non avesse alcuna cognizione della tempistica e di quanto il Miur sia stato condotto in maniera dilettantistica visto il comunicato del 18 gennaio in cui si parlava dell'emanazione del bando dei TFA entro febbraio.
Ecco il post del Dott. Bruschi:

Sta facendo molto rumore un parere del Consiglio di Stato, venduto come appena emesso, ma che in realtà è stato pubblicato nel giugno 2013 su un ricorso straordinario che aveva ad oggetto diverse questioni apparentemente connesse, ma in realtà distinte e separate e che tra le altre riguarda anche il diploma magistrale. 
La prima riguarda l’esclusione del personale docente della scuola, di qualsiasi ordine e grado non abilitato all’insegnamento, dalle graduatorie ad esaurimento che hanno sostituito le precedenti graduatorie permanenti. 
I ricorrenti chiedevano il riconoscimento dell'abilitazione invocando la direttiva europea, secondo la quale avendo maturato esperienza lavorativa (servizio) per tre anni dovrebbe riconoscersi l'abilitazione all'insegnamento al pari di quanto previsto per la frequenza di specifiche procedure abilitative.
Il decreto che trasformava le graduatorie permanenti in esaurimento ha infatti fatto salvi gli inserimenti nelle stesse effettuate per il biennio 2007-2008 per i docenti già in possesso di abilitazione e, con riserva del conseguimento del titolo, per i docenti che frequentavano i corsi abilitanti.

Aggiornamento 12/3/2014

Pubblicato dall'USR Campania ulteriore decreto di integrazione prot. 736/5/U degli elenchi pubblicati relativi ai candidati aventi i requisiti per l'accesso ai Percorsi Abilitanti Speciali. 

 

Aggiornamento 4/3/2014

Pubblicato dall'USR Campania nuovo decreto di integrazione prot. 736/4/U degli elenchi pubblicati relativi ai candidati aventi i requisiti per l'accesso ai Percorsi Abilitanti Speciali, comprensivi degli abbinamenti per le classi di concorso attivate.