Guerra civile spagnola

Nonostante la neutralità della Spagna durante la prima guerra mondiale, la sua situazione interna era comunque problematica:

- l'economia era per lo più agricola ed arretrata, e notevole era la massa dei contadini poveri;

- l'industrializzazione, che aveva determinato la nascita di un movimento operaio combattivo, era limitata alla Catalogna;

- proprio in quest'area c'erano consistenti rivendicazioni autonomistiche, che minacciavano l'unità del paese.

Iscriviti alla nostra Fan page

Nel 1923 il generale Miguel Primo de Rivera, con l'appoggio di Alfonso XIII, aveva istituito una dittatura militare, che però cadde alla sua morte, anche perché indebolita dalla crisi economica del 1929: le elezioni del 1931 dettero la maggioranza ai repubblicani di Alcalà Zamora, e il re lasciò il paese.

La Repubblica non riuscì tuttavia ad attuare il programma di limitare drasticamente il potere della chiesa cattolica, procedere alla riforma agraria e nazionalizzare i servizi pubblici...

 

Per la lezione completa in PDF: La guerra di Spagna (obiettivi minimi)

Per qualsiasi dubbio, suggerimento, proposta scrivete a:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Guarda anche le altre lezioni o vai all'indice: