Stampa
Categoria: Sostegno
Visite: 3600

Come da mesi denunciato da PSN nel silenzio assordante di sindacati compiacenti, la nota appena emessa dal Miur rischia di far saltare un numero consistente di immissioni in ruolo rispetto alle 4.447 annunciate da mesi con grandi proclami dal Governo. Nella nota è infatti scritto al riguardo dei posti da dare a ruolo che "La tabella a sinistra (dove c'è scritto II tranche) indica il numero massimo di nomine effettuabili per quella provincia. Tali posti infatti vanno prioritariamente assegnati per riassorbire l'eventualte esubero esistente ed evitando di crearne di nuovo."

 Iscriviti alla nostra Fan page

Quindi questi posti alle superiori potrebbero essere in buona parte accantonati per essere riservati ai docenti in esubero che si apprestano a fare i corsi di riconversione sul sostegno. Corsi che lo ricordiamo, come sempre denunciato da PSN, stanno per partire in maniera illegittimità visto la mancata prova preselettiva che dovrebbero sostenere per l'accesso al corso.

Illegittimo sarebbe anche un accantonamento di posti senza la pubblicazione di un elenco aggiornato dei docenti effettivamente in esubero in quanto gli elenchi pubblicati per l'accesso ai corsi non rappresentano una fotografia aggiornatale alla situazione attuale. Infatti, è accertato che ad essere stati ammessi ai corsi, ancora lontani dall'essere attivati, siano   stati anche docenti non in esubero. Ci auguriamo che l'aumento dell'organico di diritto non sia stato solo un enorme spot elettorale a danno dei precari deciso per consentire l'utilizzo forzato degli 8.000 docenti in esubero.

 

Articoli correlati:

ELENCHI CAMPANIA ESUBERI, RICONVERSIONE FARSA


RICONVERSIONE ESUBERI SU SOSTEGNO: ILLEGITTIME SENZA PRESELEZIONE


PIANO ASSUNZIONI TRIENNALE SUL SOSTEGNO: A RISCHIO FINO A 8.000 STABILIZZAZIONI DI PRECARI


IMMISSIONI SU SOSTEGNO: MIUR PRENDE TEMPO, NOMINE A RISCHIO TRA ILLEGITTIMITA' E SOPRUSI AI DANNI DI PRECARI E ALUNNI DISABILI