Stampa
Categoria: Sostegno
Visite: 17416

Aggiornamento 20-02-2014

Emanata una nota di chiarimenti dal Miur nota prot. n. 1441/14: conseguenze della rinuncia alla nomina in ruolo e validità anno di prova se si sta svolgendo una supplenza.

Aggiornamento 6-02-2014


Appena pubblicata dal Miur la circolare operativa prot. n. 362 del 6 febbraio 2014, con le indicazioni per le 4.447 immissioni in ruolo su posti di sostegno per l’anno scolastico 2013/2014, in base al decreto "L' istruzione riparte", convertito in Legge n. 128/2013.
Confermata la tabella di ripartizione del contingente pubblicata.

PSN avvisa che la circolare presenta, a nostro avviso, notevoli profili di illegittimità che chiariremo a breve e che senza ulteriore nota di chiarimento del Miur potrebbero mettere a rischio le nomine con conseguenti ritardi e accantonamenti di posti per ricorsi giudiziari.

Qui la circolare operativa

Iscriviti alla nostra Fan page

Aggiornamento 01/02/2013

Appena diffusa una nuova tabella di ripartizione del contingente aggiuntivo delle immissioni in ruolo sul sostegno per il 2013/14. La tabella presenta lievi variazione rispetto alla prima ripartizione diffusa, differenze forse frutto di errori di arrotondamento. 

Qui in allegato la tabella di ripartizione appena diffusa

Pubblicato il 30/01/2014

Finalmente pubblicata la ripartizione del contingente per ciascuna regione e provincia dei 4.447 posti aggiuntivi previsti dal decreto "L'istruzione riparte". 

Sono passati ormai cinque mesi da quando il governo Letta, con grandi proclami, presentò il Decreto "L'istruzione riparte" annunciando oltre 26.000 assunzioni di precari sul sostegno. Soltanto martedi scorso arrivava un comunicato del Miur ad annunciare per il 2014-15 circa 18.000 immissioni in ruolo che si aggiungono ai 4.447 previsti per il primo contingente per il sostegno relativo al 2013/4.
Come sempre nello stile di Professionisti Scuola, facciamo chiarezza sui numeri appena pubblicati.

I posti aggiuntivi ripartiti per regione e provincia per il 2013-14 relativamente alle assunzioni sul sostegno sono disponibili in questa tabella.

Si tratta di una ripartizione che ricalca sostanzialmente le previsioni che PSN aveva fatto nel settembre 2013 per la regione Campania quando in esclusiva avevamo presentato una ipotesi di ripartizione provinciale.

Ma Professionisti Scuola, va oltre e riesce a dare in esclusiva anche la ripartizione per il 2014-5 dei posti comuni e di sostegno previsti dal Miur per il prossimo settembre 2014.
Abbiamo infatti focalizzato l'attenzione sulla prima trance di immissioni appena annunciate col comunicato del 28 gennaio nel quale si legge "Il Ministro ha annunciato che la prima tranche del piano triennale prevede oltre 18.000 assunzioni in ruolo, fra docenti, posti di sostegno e Ata (Ausiliari, tecnici e amministrativi)". Quindi entro settembre 2014 le immissioni in ruolo desunte dai comunicati sindacali sarebbero:

12.625 docenti su posti comuni

1.604 docenti di sostegno

4.317 Ata (il personale tecnico-amministrativo)

Ma da dove saltano fuori queste cifre appena comunicate dal Miur ai sindacati ?

Professionisti Scuola svela cosa significano esattamente queste cifre mostrando come siano frutto solo di approssimazione e superficialità, tirate fuori solo per dare in pasto ai media numeri per i precari affamati di uno straccio di notizia certa sul proprio futuro.
E ciò è tanto più grave se si considera che, il Miur ha appena confermato l'indizione di un nuovo concorso avendo già avanzato richiesta autorizzativa al MEF e di essere già al lavoro per la esatta ricognizione dei posti per ciascuna classe di concorso e regione.
Ricognizione che non è però stata certo attenta nel conteggio delle immissioni in ruolo appena annunciate per il contingente 2014-5.
Per capire, infatti, da dove provengano i numeri comunicati, basta riguardare la tabella di ripartizione del contingente delle immissioni in ruolo fatte ad agosto 2013 considerando i posti disponibili in organico di diritto detratte le immissioni in ruolo per l'anno 2013/4. Tabelle che comunque sono precedenti alle effettive immissioni in ruolo e che non possono in alcun modo tenere della reale situazione attuale degli organici.
Questi numeri sono riassunti in questa tabella (visibile per utenti registrati) desumibile dalla piattaforma informatica di Professionisti Scuola che conserva traccia della ripartizione del contingente con la esatta distribuzione sui diversi ordini scolastici. Come è possibile notare sono esattamente i posti rimasti liberi in organico di diritto dopo le immissioni in ruolo ovvero 1604 posti su sostegno e 12.625 desumibili dalla piattaforma informatica di Professionisti scuola dalla ripartizone del contingente delle passate immissioni in ruolo 2013-4.(visibile per utenti registrati) Qui riassumiamo la ripartizione su posto comune:

Tipo posto

Posti

Differenza disponibilità - nomine 2013/4

o.d. 2013/14

Infanzia

Normale

1.548

Primaria

Normale

2.694

Secondaria di I grado

Normale

4.638

Secondaria di II grado

Normale

3.745

Totale

12.625

Sostegno totale

1.604

Qui invece il riepilogo complessivo delle future immissioni per il 2014-15 sia dei 12.625 su posto comune che dei 1604 posti sul sostegno divisi per grado scolastico.(visibile per utenti registrati)