Stampa
Categoria: Piattaforma informatica
Visite: 27934

Iniziativa "La trasparenza li seppellirà !!"

Aggiorna la piattaforma, condividi le tue informazioni !!

Riparte anche quest'anno, ancora più DIROMPENTE di prima, l'iniziativa "La TRASPARENZA li SEPPELLIRA'" !!!
L'iniziativa partita oltre 2 anni fa per combattere la poca trasparenza degli Ambiti Territoriali (e in particolare quello di Napoli) ha portato alla creazione della piattaforma informatica di PSN per poter monitorare insieme agli utenti le operazioni di immissioni in ruolo e di incarichi annuali. 

Quello che stiamo facendo con PSN è una cosa straordinaria !! Unici in Italia !!

si tratta di SDS ovvero Social Data Sharing !!! Condivisone sociale di dati ! Permette di condividere dati tra un gruppo di persone per avere la massima trasparenza su di essi !! 

Iscriviti alla nostra Fan page

PSN ha appena pubblicato le GAE di Napoli in formato editabile on line e per fare netowork (rete) tra i docenti si rende disponibile a caricare sulla propria piattaforma anche le GAE di altre province su richiesta. 
Basta registrarsi e accedere alla piattaforma !! Lo spirito del caricamento e condivisione è proprio quello di permettere a tutti di annotare e aggiungere informazioni.
Puoi farlo anche tu per la classe di concorso che ti interessa !!
Aggiornate voi stessi i dati !!!

Tanti ignorano ancora la potenza e la versatilità di uno strumento come la piattaforma informatica messa in piedi (unici in Italia !!) dai precari napoletani !! 

Alle convocazioni basterà avere un portatile con una internet key o uno smartphone con connessione dati per poter annotare in tempo reale quale disponibilità scelga il docente appena convocato !!!

E' una rivoluzione, docenti organizzati e suddivisi per cdc potranno aggiornare le disponibilità rimaste indicando esattamente chi e cosa ha scelto tizio o caio ! Inoltre sempre sulla piattaforma informatica saranno disponibili le graduatorie per tutte le Classi di Concorso in modo da poter scrivere a fianco di cuascun docente in graduatorie informazioni utili come presenza alla convocazione, scelta della sede ed altro.

In questo modo sarà possibile fare un controllo incrociato ! Il principio è semplice, con la piattaforma informatica possiamo sapere CHI ha preso COSA ed evitare finalmente il gioco vergognoso delle tre carte che ogni anno si verifica a Napoli (e in altri Ambiti Territoriali) con Cattedre Fantasma e disponibilità che scompaiono per saltar fuori all'ultimo istante per favorire l'amico di turno !

E tutto ciò eviterà, finalmente, il dover elemosinare queste informazioni da dipendenti dell'USP che incuranti giocano sulla nostra pelle condizionando i nostri destini lavorativi !

Adesso non hanno più scuse neppure i sindacati !

Chiunque può aggiornare la piattaforma, se veramente hanno a cuore le nostre sorti possono utilizzarla loro stessi ! Abbiamo dimostrato che avere il quadro delle disponibilità corretto e sempre aggiornato è possibile !

Se l'AT di Napoli non va verso la "TRASPARENZA", allora è la "TRASPARENZA" che va verso l'AT !!!

La TRASPARENZA li SEPPELLIRA' !!

Partecipa e fai anche Tu scacco matto alla poca trasparenza dell'Ambito Territoriale !
Utilizza e diffondi la piattaforma informatica di PSN !

Sfrutta la potenza della rete !!!

SUCCEDE SOLO SU PSN !! 

Grazie

Qui le istruzioni su come partecipare alla nostra iniziativa e aggiornare la piattaforma 

Qui le graduatorie ad esaurimento di Napoli per il 2014-15 caricate in piattaforma per fare SDS e condividere le informazioni su immissioni in ruolo, incarichi annuali e monitorare la propria situazione lavorativa.

Qui le graduatorie caricate del triennio precedente dove potrai trovare informazioni su incarichi e ruoli già attribuiti (2013-14 e 2012-13

Attenzione: la piattaforma funziona bene con tutti i browser eccetto Internet explorer, potete scaricare Google Chrome da qui !

PS: per i docenti che siano interessati all'iniziativa per la Trasparenza iscritti in altre province, possono manifestare il loro interesse per il caricamento delle GAE all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.