Stampa
Categoria: Normativa
Visite: 2144

Conclusa l'udienza alla Corte di Giustizia Europea in merito al ricorso sulla legittimità della normativa italiana che nei confronti dei lavoratori della scuola pubblica consente il ricorso a contratti a tempo determinato in maniera continuativa e prolungata ben oltre il termine massimo dei 36 mesi fissati dalla direttiva europea 70 del 1999.
Nessuna sentenza storica tanto attesa visto che, come avevamo già scritto in un altro articolo, la sentenza arriverà solo tra alcun mesi e comunque entro l'anno.
Vi mostriamo il video realizzato da Gilda TV che fa il punto della situazione.