Stampa
Categoria: Mobilità
Visite: 37247

PSN Iter domanda MobilitàSono tanti i docenti che hanno compilato la domanda di mobilità 2017 e che da qui ai prossimi mesi attenderanno con ansia di conoscere gli esiti della procedura. Anche quest'anno, sul portale di Istanze On Line c'è una funzione che consentirà di conoscere lo stato della propria domanda fin dall'inoltro e man mano che sarà elaborata dagli uffici competenti. In questo articolo vi illustriamo come sarà possibile quindi monitorare l'iter della domanda fino al completamento con la visualizzazione dell'esito definitivo. Su IOL infatti è disponibile una funzione detta "Iter della domanda" che consente di verificare lo stato della domanda di mobilità dopo l’invio all'Ufficio competente. La funzione si trova una volta entrati in istanze online nella voce “Altri servizi” cliccando poi su Mobilità in organico di diritto.

Iscriviti alla nostra Fan page

Dopo aver visualizzato la pagina con le informazioni riguardati la funzione, cliccando avanti, viene visualizzata una pagina con la domanda presentata e un tasto "Iter della domanda" con tutti i possibili stati della domanda come negli screen shot qui presenti.
Bisogna partire innanzitutto dalla schermata principale di IOL cliccando su altri servizi:

PSN Iter Domanda Mobilità 2017 1 5

Poi cliccare su "Mobilità in organico di diritto":

PSN Iter Domanda Mobilità 2017 2 5

Cliccare su avanti dopo aver visualizzato questa schermata: 

PSN Iter Domanda Mobilità 2017 3 5

Poi cliccare su iter della domanda:
PSN Iter Domanda Mobilità 2017 4 5

Dopo aver cliccato su viualizza Iter questa è la schermata che si prenterà:PSN Iter Domanda Mobilità 2017 5 5L’elenco dei possibili stati in cui si può trovare la domanda dopo l’invio sono:
• Inviata all’USP.
Il docente tramite Istanze on Line ha inviato correttamente all’USP di competenza e quest’ultimo non l’ha ancora convalidata nè cancellata

• Convalidata dall’USP
L’USP di competenza ha convalidato la domanda. Ora la domanda parteciperà alle operazioni di mobilità.

• Elaborazione dei movimenti
L’USP non può più operare sulla domanda in quanto sono iniziate le operazioni di elaborazione dei movimenti.
• Diffusione dei risultati
Le operazioni di elaborazione dei movimenti sono concluse e il docente può conoscere il risultato del movimento.

Articoli correlati
Mobilità 2017: Istanze on line fuori servizio da ieri sera, docenti imbufaliti rischiano crisi di nervi. Necessaria proroga scadenza
Mobilità 2017: Ultime ore per inviare domanda, ancora dubbi dei docenti. In arrivo proroga termini, rischio nuova estate caldissima
Organici 2017/18: Miur vuole stabilizzare 9.600 posti da OF a OD, 2 mila su sostegno. Si va a scontro con sindacati
Mobilità e immissioni in ruolo: Sale scontro tra M5S e PD su stabilizzazione organico. Gallo, possibili 53 mila posti
Mobilità2017: dopo la pubblicazione delle date, vi indichiamo come presentare domanda e la relativa modulistica
Mobilità 2017: Guida PSN con esempi per esprimere le preferenze di scuola, ambito e provincia
Mobilità 2017: i criteri per chiamata diretta saranno scelti dal collegio dei docenti
Mobilità 2017: siglato l'accordo, ok a procedura con domanda unica, via la fase comunale. Domande dal 13 aprile al 6 maggio
Mobilità 2017: Pubblicata l'ordinanza e il CCNI sottoscritto. Domande dal 13 aprile al 6 maggio 2017
Mobilità: graduatorie interne, cosa fare se si risulta sovrannumerari.
Mobilità e immissioni in ruolo: Esclusiva PSN, oltre 125 mila supplenze, 52 mila su sostegno. Disponibili oltre 36 mila posti in OD
Mobilità 2017: si prospetta nuova estate caldissima, questioni tecniche ancora aperte. Possibili nuovi errori dell'algoritmo
Mobilità 2017: precedenza per coniuge militare. Requisiti e condizioni
Mobilità 2017: 104 e precedenza per assistenza, per quali familiari può essere usufruita ?
Mobilità 2017: Tabelle requisiti precedenza per 104, assistenza ai disabili, trasferiti d'ufficio, coniuge militare