Stampa
Categoria: Mobilità
Visite: 53156

valeria fedeliPer l'anno scolastico 2017/18 non saranno autorizzare assegnazioni provvisorie in deroga al vincolo triennale, lo ha dichiarato il Ministro Fedeli all'interno  di una risposta ad una interrogazione parlamentare in merito alla mobilità docenti.

Riportiamo stralcio della risposta del Ministro:

 

"Dal prossimo anno scolastico la continuità didattica verrà assicurata anche dall'applicazione delle disposizioni ordinarie in materia di assegnazione provvisorie venuto meno il regime transitorio che valeva solo per l'anno scolastico 2016/17 con la conseguenza che per l'anno scolastico 2017/18 le assegnazioni provvisorie potranno essere richieste solo per alcune categorie di docenti."

Ricordiamo che anche nel caso in cui non verrà derogato il vincolo di permanenza triennale nella provincia assegnata in fase di mobilità, possono presentare domanda di assegnazione provvisoria interprovinciale i docenti che beneficiano di una delle seguenti precedenze come disciplinato dal CCN 2016/17:

Riportiamo anche video della sua dichiarazione:

Articoli correlati:

Mobilità 2017: trattativa in stallo.Gilda non firma l'intesa, la legge 107 va cambiata

Mobilità, reclutamento,sostegno, decreti legislativi ed Esame di Stato: il pensiero e le proposte di Pittoni

Mobilità scuola 2017/2018: ancora aperte numerose questioni. Il resoconto della giornata

Mobilità 2017: contratto da rivedere ? Ordinanza GdL riconosce precedenza interprovinciale per assistenza genitore disabile

Mobilità 2017: Continua stesura CCNI, esaminati 18 articoli. Le novità approvate e cosa cambia