Mobilità

Piattaforma INDIRE 2016

ACCESSO ALLA PIATTAFORMA ecco il LINK

Pubblichiamo la tabella che riassume le fasi della mobilità che si evidenziano in base all'ipotesi di contratto siglata nei giorni scorsi dai sindacati. Ricordiamo che ogni fase è distinta e sarà effettuata sui posti disponibili che residuano dalla fase precedente. Il diritto alla precedenza si matura solo al livello della stessa fase (ad es. legge 104/92, oppure amministratori locali, ecc…)
I docenti che hanno già sede di titolarità e che non partecipano a nessuna operazione di mobilità rimangono titolari nella propria sede. I docenti che verranno assegnati ad un ambito territoriale saranno poi individuati dai DS delle scuole del relativo ambito, secondo modalità ancora da definire. Secondo l’ipotesi di Contratto Collettivo Nazionale Mobilità 2016, le diverse fasi saranno così suddivise:
Tabella mobilità 8 fasi PSN

mobilità, mobilita', docenti, 2016, fasi, a, b, c

Mobilità professionale docente

Professionisti Scuola lancia un utilissimo servizio per i docenti alle prese con la prossima mobilità 2016: il calcolo del punteggio sia per la mobilità territoriale che per la mobilità professionale.
Con la sottoscrizione dell'intesa per l'ipotesi di contratto collettivo nazionale integrativo tra MIUR e Sindacati Scuola sono state ridefinite le regole della mobilità dei docenti per l’anno scolastico 2016/2017 a seguito dell’emanazione della legge 107/2015. 
Parliamo di 
mobilità professionale nel caso di passaggi di ruolo o di cattedra tra gradi di istruzione, tipologie di posto e classi di concorso. Ad  esempio, un docente dell’infanzia che si sposta alla primaria o uno di sostegno che va su posto comune; o un docente della secondaria che passa dalla titolarità su una classe di concorso ad un'altra ad esempio su stesso grado (passaggio di cattedra) o su altro grado (passaggio di ruolo).
Il punteggio per mobilità professionale  sarà definito dalla somma di due distinte voci:

Mobilità territoriale docente

Professionisti Scuola lancia un utilissimo servizio per i docenti alle prese con la prossima mobilità 2016: il calcolo del punteggio sia per la mobilità territoriale che per la mobilità professionale.
Con la sottoscrizione dell'intesa per l'ipotesi di contratto collettivo nazionale integrativo tra MIUR e Sindacati Scuola sono state ridefinite le regole della mobilità dei docenti per l’anno scolastico 2016/2017 a seguito dell’emanazione della legge 107/2015.
Parliamo di 
mobilità territoriale nel caso di trasferimento tra scuole, ambiti territoriali, comuni, province, anche di regioni diverse, fermo restando il grado di istruzione, il tipo posto e la classe di concorso. 
Il punteggio per mobilità territoriale cosiddetto "trasferimento" sarà definito dalla somma di tre distinte voci:

mobilità buonascuolaIl MIUR a seguito della sottoscrizione del contratto sulla mobilità docenti 2016/17, pubblica una scheda di chiarimento che riportiamo 

Firmato il Contratto integrativo sulla mobilità del personale

COS’È

Si tratta del contratto collettivo nazionale integrativo tra MIUR e Sindacati Scuola con il  quale sono ridefinite le regole della mobilità dei docenti per l’anno scolastico 2016/2017 a  seguito dell’emanazione della legge 107/2015. Parliamo di:

Pubblichiamo le tabelle titoli e esigenze di famiglia estrapolate dall'ipotesi firmata del contratto mobilità 2016/17 per il personale docente, educativo e ATA che, accompagnata da una relazione tecnica, verrà inviata nei prossimi giorni a Funzione Pubblica e Mef per avere il nulla-osta alla sottoscrizione definitiva.

Consigliamo di consultare le premesse e note allegate alle tabelle della mobilità e consultabili qui

mobilità valigiaPubblichiamo l'ipotesi firmata del contratto mobilità 2016/17 per il personale docente, educativo e ATA che, accompagnata da una relazione tecnica, verrà inviata nei prossimi giorni a Funzione Pubblica e Mef per avere il nulla-osta alla sottoscrizione definitiva.  

Inoltre, riportiamo analisi FLCCGIL  per le nuove fasi con cui si attua la mobilità, sia territoriale che professionale, per il personale docente: si tratta di un ordine di operazioni molto complesso a fronte delle tre fasi, comunale, provinciale e interprovinciale previste nei CCNI precedenti.

Riportiamo resoconto sindacale a cura della UIL scuola a seguito della firma avvenuta oggi per il contratto Mobilità Docenti 2016Mobilità 2016 dati