Stampa
Categoria: Didattica Mappe
Visite: 29220

mappeSolitamente gli insegnanti, o almeno quelli un po' "vecchio stampo" che faticano a riconoscere i disturbi specifici dell'apprendimento come tali, ritengono che la mancata conoscenza della coniugazione del modo indicativo da parte di un alunno sia da imputare allo scarso impegno e alla mancanza di studio. 

Talvolta è così, talvolta no.

Uno studente con disturbi specifici dell'apprendimento o con bisogni educativi speciali spesso si sforza di imparare a memoria le varie flessioni verbali (per poi dimenticarle nell'arco di poco tempo), ma con ciò non è detto che nel momento in cui si trovi a dover analizzare un qualunque verbo lo sappia fare. Questo perché la sua mente funziona con meccanismi diversi rispetto agli altri alunni, così comunemente definiti, "normali". 

Iscriviti alla nostra Fan page

Per mettere il nostro studente in condizione di lavorare come i compagni e di dimostrare di aver acquisito le competenze richieste nell'analisi verbale occorre dotarlo di una mappa didattica, come quella qui proposta, che gli permetta di ragionare e di arrivare alla corretta individuazione del tempo verbale. 

Per uno studente DSA studiare a memoria le coniugazioni verbali rappresenta uno sforzo immane, ma quello che deve far riflettere gli insegnanti è il fatto che questo sarà fine a se stesso poiché  non gli permetterà necessariamente il passaggio logico inverso, ovvero quello di risalire al corretto modo e tempo  a partire da una qualunque voce verbale.

Vi lascio allora alla mappa che permette di individuare il corretto tempo del modo indicativo!

Clicca sulla mappa per vederla a pieno schermo

COME RICONOSCERE I TEMPI DELL INDICATIVO

 

Guarda le altre mappe:  QUA

Per informazioni, chiarimenti e suggerimenti contattare : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.