Stampa
Categoria: Didattica Mappe
Visite: 59771

mappeDopo aver analizzato due tempi verbali, riferiti alla sfera del presente, molto ricorrenti nella lingua inglese (simple present, present continuous) analizziamo oggi un tempo riferito al passato: il SIMPLE PAST.

Questo tempo verbale complica di non poco la situazione, in quanto per poterlo formare correttamente occorre conoscere la distinzione tra verbi regolari e verbi irregolari. 

I verbi regolari, come "walk" (camminare) formano il simple past, ossia quello che corrisponde in italiano al passato remoto, aggiungendo il suffisso -ed alla forma del verbo base. Si avrà per cui la forma "walked" per tutte le persone della flessione verbale. 

I verbi irregolari invece, come "be" (essere) formano il simple past in maniera del tutto anomala e l'unico modo per conoscere la loro flessione è quello di impararli a memoria (sono per questo definiti "paradigmi") o di consultare le tavole  come quella presentata sotto la mappa. Il verbo "be" diventa, per esempio, al simple past "were" (per la 2° p.singolare, la 1°,2° e 3° persona plurale) e "was" (per la 1° e la 3° persona singolare).

Occorre poi conoscere la struttura sintattica della frase per le forme negativa e interrogativa e ricordare che l'ausiliare DO, viene ora coniugato al passato diventando DID.

Iscriviti alla nostra Fan page

Per evitare di dimenticare queste regole, ci si può servire di una mappa didattica come quella proposta all'interno del nostro percorso a mappe, che può aiutare gli alunni con disturbi dell'apprendimento a fissare, attraverso l'uso di colori, la struttura stessa del simple past. Ovviamente lo stesso vale per la conoscenza dei paradigmi, che difficilmente un alunno DSA riuscirà a memorizzare e ad imparare a scrivere correttamente. Per questo sotto la mappa trovate un modello di tabella riassuntiva contenente i principali verbi irregolari. 

Clicca sulla mappa per vederla a pieno schermo

SIMPLE PAST

I PARADIGMI DELLA LINGUA INGLESE page 001I PARADIGMI DELLA LINGUA INGLESE page 002 I PARADIGMI DELLA LINGUA INGLESE page 003  

Guarda le altre mappe:  QUA

Per informazioni, chiarimenti e suggerimenti contattare : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.