Stampa
Categoria: Guide
Visite: 187998

neoassunti

 

Viste le ansie e preoccupazioni dovute alla nuova modalità di formazione predisposta dal MIUR  con nota  prot. 6768 del 27 febbraio 2015 , PSN ha creato il gruppo di studio Formazione Docenti 2014/15   per essere d'aiuto e supporto a tutti i docenti neoimmessi.

Questa pagina risulterà uno spazio di riepilogo in continuo aggiornamento di tutti i materiali, faq  e chiarimenti reperiti per aiutare tutti i neoimmessi a superare questo nuovo percorso.Per quanto riguarda le assenze dei corsisti, si ritiene di poter indicare nel 25% di assenze dell’attività in presenza relativa alle 5 ore della fase di condivisione e alle 12 ore della fase dei laboratori, il limite per la validità del percorso formativo. Le ore della fase del peer to peer e le ore online vanno interamente svolte e non possono, anche se eccedenti, sostituire o compensare le ore destinate agli incontri in presenza. 

Iscriviti alla nostra Fan page

 

Sezioni in continuo aggiornamento:

 Alcune FAQ

Fino a quando potrò utilizzare l'ambiente di formazione online? C'è una scadenza entro cui devo completare le attività?
È compito delle singole scuole programmare l'incontro dei docenti neoassunti con il comitato di valutazione. L'ambiente online resterà a disposizione dei docenti fino al 5 Luglio compreso.

La formazione online avrà una valutazione da Indire o dal tutor accogliente?
No. Né Indire né il tutor accogliente valuteranno quanto elaborato dai docenti nell'ambiente di formazione online. 
L'ambiente di formazione online ti accompagna nell'elaborazione della documentazione che presenterai al comitato di valutazione per la discussione finale. A tal fine potrai esportare il lavoro svolto per il Portfolio in formato PDF e stamparlo. Ricorda inoltre di compilare i quattro questionari per il monitoraggio della formazione: la loro compilazione è un requisito per la chiusura della fase di lavoro online.



Portfolio > Curriculum formativo

Cosa è il Curriculum formativo? 
Il Curriculum formativo sarà parte integrante della documentazione che consegnerai al comitato di valutazione per la discussione finale. Si tratta di una delle tre sezioni del Portfolio e ti guida alla descrizione di esperienze del passato che ritieni siano state significative per la tua formazione professionale. Leggi anche le Indicazioni per la compilazione

Come compongo il mio Curriculum formativo? 
Puoi inserire fino a cinque esperienze che ritieni siano state significative per la tua formazione professionale, compilando per ogni esperienza i sei campi previsti e immediatamente visibili nella pagina.

Come si inserisce una esperienza nel Curriculum formativo? 
Per descrivere un’esperienza formativa puoi compilare i sei campi previsti e poi premere il pulsante “Salva”. La durata (in mesi) deve necessariamente essere un numero intero: presta attenzione a non inserire spazi o altri caratteri (per esempio non aggiungere la parola "mesi"). Se l’esperienza ha una durata inferiore a un mese scrivi il numero “0”. Dopo aver salvato, l’esperienza compare in formato ridotto (solo i primi quattro campi) nella parte destra della pagina ed è sempre possibile modificare la compilazione o eliminarla. Se non riesci a salvare assicurati di aver attivato i Javascript nel browser che stai utilizzando. Se i javascript sono attivati e non riesci a salvare l’esperienza, scrivi aQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando i tuoi dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale), il browser che utilizzi e la sua versione.

Come posso controllare che una esperienza sia stata salvata? 
Nel momento in cui si preme il pulsante “Salva” compare un messaggio (appena sopra il primo campo della scheda “Ambito dell’esperienza”): il messaggio comunica per qualche secondo l’esito positivo (su sfondo verde) o negativo (su sfondo rosso) della procedura di salvataggio per quell’esperienza. Quando l’esperienza è salvata correttamente, è presente nella parte destra della pagina in formato ridotto di anteprima (primi quattro campi della scheda). Puoi inserire un massimo di 5 esperienze diverse.

Dove posso vedere le esperienze che ho salvato? 
Ogni esperienza salvata è visualizzata in formato ridotto nella parte destra della pagina. Le esperienze sono elencate in ordine di data (dalla più recente). Il formato ridotto ha funzione di anteprima: presenta solo i primi quattro campi della scheda. Cliccando su “Modifica” puoi richiamare la visualizzazione di tutti i campi descrittivi dell’esperienza ed eventualmente modificare la compilazione. Cliccando su “Elimina” puoi cancellare totalmente l’esperienza. Al momento di esportare il Portfolio in pdf, a conclusione di tutte le attività, saranno incluse nel Curriculum formativo le esperienze salvate, presentando tutti i campi compilati.

Come mai sulla destra vedo comparire solo alcuni dei campi che ho compilato? 
Le esperienze sulla destra presentano solo i primi quattro campi della scheda, hanno una funzione di anteprima su quanto inserito. Cliccando su “Modifica” puoi richiamare la visualizzazione completa dell’esperienza ed eventualmente modificare la compilazione.

Quante esperienze devo inserire? 
Devi inserire almeno un'esperienza. Puoi inserire un massimo di 5 esperienze diverse.

Posso modificare/cancellare una esperienza inserita? 
Sulla destra della pagina ritrovi le esperienze salvate in formato ridotto di anteprima (i primi quattro campi previsti dalla scheda). Cliccando su “Modifica” puoi richiamare la visualizzazione di tutti i campi descrittivi dell’esperienza ed eventualmente modificare la compilazione. Cliccando su “Elimina” puoi cancellare totalmente l’esperienza.

Ho inserito 5 esperienze. Posso aggiungerne un’altra? 
Non sono ammesse più di 5 esperienze. Quando raggiungi il limite i campi nella pagina sono disabilitati e saranno disponibili alla compilazione solo se elimini o vuoi modificare una delle esperienze salvate.

Posso inserire file a corredo dell’esperienza? 
No, non è possibile. L’esperienza può essere documentata solo inserendo testo nei sei campi previsti.

Perché non riesco a salvare l’esperienza? 
Assicurati che nel browser che utilizzi siano attivati i Javascript
Se i Javascript sono attivati e non riesci a salvare l’esperienza, scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando i tuoi dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale), il browser che utilizzi e la sua versione.



Attività didattica > Attività progettuale

Cosa è il l’”attività progettuale”? 
L’attività progettuale è uno degli elementi che concorreranno a descrivere e documentare un’attività didattica realizzata in collaborazione con il tutor, preferibilmente nella fase “Peer to Peer". Questa attività didattica sarà inclusa nel Portfolio e, quindi, parte integrante della documentazione che consegnerai al comitato di valutazione per la discussione finale. Leggi anche le indicazioni per la compilazione.

Il percorso che ho svolto con la classe, in presenza della tutor, è stato più ampio di quanto suggerito nelle Indicazioni per la compilazione (una decina di ore). Devo scegliere un paio di lezioni, specificando che il tema trattato faceva parte di un percorso più ampio, o posso inserire il percorso per intero?
Nei casi in cui il percorso è stato più ampio e si è intersecato con la fase peer to peer è lasciata facoltà al docente di scegliere la porzione di percorso (qualche lezione o il percorso nella sua totalità) che intende documentare.

Cosa devo fare nella pagina dedicata all’attività progettuale”? 
Devi caricare un unico file in cui descrivi la progettazione dell’attività didattica che hai scelto di documentare. Segui le indicazioni per la compilazione: in particolare indica la successione di azioni che hai previsto di fare, ossia illustra come pensi si sviluppi la tua lezione.

Quanti file posso caricare nella pagina di “attività progettuale”? 
Uno. Se vuoi sostituire un file già caricato (con un altro file o con la versione aggiornata dello stesso file) devi solo caricare il nuovo file e premere "Salva". Se vuoi modificare unicamente il titolo e la descrizione del file, puoi procedere alle modifiche e poi premere "Salva", senza inserire alcun file.

Quanti file posso caricare nella pagina di “attività progettuale”?
Ti consigliamo di creare un file “archivio” di tipo .zip o .rar qualora avessi bisogno di articolare la descrizione in più file, anche di diverse tipologie: importante sarà comunque non superare il peso di 5 Mb.

Che tipo di file posso caricare nella pagina di “attività progettuale”? 
Puoi caricare i file aventi le seguenti estensioni: .pdf .doc .docx .odt .txt .ppt .pptx .odp .xis .xlsx .ods .zip .rar. Ti consigliamo di utilizzare un software di compressione per generare file “.zip” o “.rar” qualora avessi necessità di articolare la progettazione in più file: l’importante sarà comunque non superare un peso di 5 Mb.

Quanto può pesare il file da caricare nella pagina di “attività progettuale”? 
Il file non deve superare i 5 Mb. Puoi utilizzare un software di compressione per generare file “.zip” o “.rar” in modo da ridurre la dimensione del file.

Posso sostituire un file già caricato? 
Se vuoi sostituire un file già caricato (con un altro file, con la versione aggiornata dello stesso file) devi semplicemente caricare il nuovo file e premere "Salva". Se vuoi modificare solo quanto hai scritto nei campi “titolo dell’attività” e “sintesi dell’attività”, puoi procedere alle modifiche nei campi e poi premere "Salva", senza inserire alcun file.



Attività didattica > Riflessione sulla progettazione

Cosa è la “riflessione sulla progettazione”? 
La “riflessione sulla progettazione” è uno degli elementi che concorreranno a descrivere e documentare un’attività didattica realizzata in collaborazione con il tutor, preferibilmente nella fase “Peer to Peer". Questa attività didattica sarà inclusa nel Portfolio e, quindi, parte integrante della documentazione che consegnerai al comitato di valutazione per la discussione finale. Leggi anche le indicazioni per la compilazione.

Cosa devo fare nella pagina dedicata alla “riflessione sulla progettazione”? 
L’attività prevede di riflettere sull’”attività progettuale” attraverso una serie di domande. Segui le indicazioni per la compilazione e compila i campi presenti nella pagina. Nessun campo è obbligatorio. Puoi salvare quanto hai scritto cliccando su “Salva” e tornare successivamente a modificare o integrare la tua riflessione.

Fino a quando posso modificare la mia “riflessione sulla progettazione”? 
Potrai integrare o modificare le risposte fino alla conclusione della formazione online, con l’elaborazione della documentazione che presenterai al comitato di valutazione per la discussione finale.



Attività didattica > Componi la pagina di presentazione dell'attività

Come faccio a caricare e modificare i materiali per comporre la pagina di presentazione dell’attività? 
Puoi caricare i materiali nella pagina dedicata al Materiale didattico , selezionando la tipologia della documentazione (clicca su “Aggiungi” e scegli tra: video, raccolta file, gallery, raccolta link, testo libero) e compilando i campi previsti.

Quanti materiali posso caricare? Esiste un limite al peso dei file? 
Puoi caricare tutti i materiali che ti occorrono per la presentazione dell’attività. Ogni singolo file non deve superare i 7 Megabyte.

Devo usare obbligatoriamente tutti i materiali che ho caricato per comporre la pagina di presentazione dell’attività? 
No. Puoi utilizzare quelli che credi siano più utili a presentare l’attività didattica che hai documentato.

Come funziona la composizione della pagina di presentazione dell’attività? 
Nella colonna a destra trovi tutti i materiali che hai caricato nella pagina Materiale didattico . Clicca sul segno “+” in alto a destra nel blocco dedicato al materiale che vuoi inserire e apparirà nella griglia di composizione. Passa col puntatore del mouse sui blocchi inseriti nella griglia di composizione: tenendo premuto il tasto sinistro del mouse potrai trascinare i blocchi per posizionarli nel punto che desideri. Potrai ingrandire o ridurre ogni blocco portando il puntatore del mouse nell’angolo in basso a destra. Tenendo premuto il tasto sinistro del mouse potrai variare la dimensione del blocco. Puoi eliminare dalla griglia di composizione un blocco già posizionato cliccando sull’icona del cestino: tornerà nella colonna di destra con gli altri materiali. Puoi eliminare tutti i blocchi dalla griglia cliccando su “Svuota la griglia”: torneranno, così, tutti nella colonna di destra. Ricordati sempre di cliccare su “SALVA” per non perdere quanto realizzato nella griglia di composizione (compreso lo svuotamento della griglia) .

Posso modificare o sostituire il materiale caricato? Cosa accade se modifico un materiale già posizionato nella griglia di composizione? 
Se vuoi modificare il materiale caricato dovrai tornare sulla pagina Materiale didattico , apportare e salvare le modifiche o la sostituzione dei file. Queste modifiche risulteranno automaticamente realizzate anche per materiale già disposto nello spazio di composizione.

Posso stampare la pagina di presentazione dell’attività? 
La pagina di presentazione dell’attività è in HTML e necessita di un browser per la navigazione su Internet per essere visualizzata (anche senza connessione, qualora sia stata salvata sul tuo pc- vedi domande successive). Puoi comunque stampare quanto visualizzi sullo schermo con la procedura prevista dal tuo sistema operativo.

Come posso presentare la pagina di presentazione dell’attività al comitato di valutazione? 
Dopo aver salvato, clicca su “Download” per salvare la pagina di presentazione dell’attività in un file .zip (vedi anche domanda successiva). Il file .zip è allegabile alla documentazione per il comitato di valutazione dell’anno di prova (si consiglia di usare CD, DVD o chiavette USB per allegare il file).

Come faccio a salvare la pagina di presentazione dell’attività? Come faccio a vedere la pagina sul mio pc? 
Ricordati di cliccare su “SALVA” per non perdere quanto realizzato nella griglia di composizione. Clicca sul pulsante “Download”: scaricherai sul tuo computer il file presentazione.zip(l’operazione potrebbe richiedere qualche secondo nel caso in cui la composizione prevedesse molti materiali). Decomprimi l’archivio presentazione.zip e lancia con un doppio click il file presentazione.htm presente nella cartella. Dovrebbe avviarsi il browser che hai predefinito per visualizzare la pagina HTML di presentazione dell’attività che hai documentato. Ovviamente i video su Youtube saranno funzionanti (così come tutti i link) solo in presenza di connessione a internet.

Fino a quando potrò modificare la pagina di presentazione dell’attività? 
Fino a chiusura dell’ambiente di formazione online (5 Luglio).

Per concludere la formazione online devo obbligatoriamente comporre la pagina di presentazione dell’attività? 
No. La composizione della pagina di presentazione dell’attività non è obbligatoria. Ma il file .zip è allegabile alla documentazione per il comitato di valutazione dell’anno di prova (si consiglia di usare CD, DVD o chiavette USB per allegare il file).

Posso pubblicare su internet la pagina HTML che ho composto? 
Puoi farlo nel rispetto della privacy dei soggetti che la documentazione potrebbe coinvolgere, di cui sei responsabile.



Attività didattica > Riflessione complessiva sull'attività

Cosa è la “riflessione complessiva sull’attività”? 
Si tratta di uno degli elementi che concorreranno a descrivere e documentare un’attività didattica realizzata in collaborazione con il tutor, preferibilmente nella fase “Peer to Peer". Questa attività didattica sarà inclusa nel Portfolio e, quindi, parte integrante della documentazione che consegnerai al comitato di valutazione per la discussione finale. Leggi anche le indicazioni per la compilazione.

Cosa devo fare nella pagina dedicata alla “riflessione complessiva sull’attività”? 
L’attività prevede di riflettere su quanto realizzato nell’attività didattica, attraverso una serie di domande. Segui le indicazioni per la compilazionee compila i campi presenti nella pagina. Nessun campo è obbligatorio. Puoi salvare quanto hai scritto cliccando su “Salva” e tornare successivamente a modificare o integrare la tua riflessione.

Come posso sapere se quanto ho scritto è salvato correttamente? 
Nel momento in cui si preme il pulsante “Salva” compare un messaggio (appena sopra il primo campo da compilare): il messaggio comunica per qualche secondo l’esito positivo (su sfondo verde) o negativo (su sfondo rosso) della procedura di salvataggio. Inoltre, sarà visibile l’orario dell’ultimo salvataggio realizzato.

Fino a quando posso modificare la mia “riflessione complessiva sull’attività”? 
Potrai integrare o modificare le risposte fino alla conclusione della formazione online, con l’elaborazione della documentazione che presenterai al comitato di valutazione per la discussione finale.



Bilancio delle competenze > Competenze attuali

Cosa è il bilancio delle competenze?
Il “bilancio delle competenze” sarà parte integrante della documentazione che consegnerai al comitato di valutazione per la discussione finale. Si articola in: “Competenze attuali” e “Sviluppo delle competenze”. Si tratta di una delle tre sezioni del Portfolio e ti aiuta a progettare e consolidare lo sviluppo della tua professionalità. Leggi anche le indicazioni per la compilazione.

Cosa devo fare nelle pagine dedicate alle “competenze attuali”?
L’attività è orientata a far recuperare, attraverso le domande guida, il ricordo delle situazioni in cui pensi di aver agito in modo efficace e le situazioni che hanno fatto emergere dei problemi e quindi dei bisogni formativi. Segui le indicazioni per la compilazione: per ogni ambito di competenza (insegnamento, partecipazione scolastica e formazione) leggi le domande guida e compila il campo di testo con la tua riflessione. Inoltre, spunta le domande guida a cui ti sei maggiormente ispirato. Nessun campo è obbligatorio. Puoi salvare quanto hai scritto cliccando su “Salva” e tornare successivamente a modificare o integrare la tua riflessione.

Come posso sapere se quanto ho scritto è salvato correttamente?
Nel momento in cui si preme il pulsante “Salva” compare un messaggio (appena sopra il primo campo da compilare): il messaggio comunica per qualche secondo l’esito positivo (su sfondo verde) o negativo (su sfondo rosso) della procedura di salvataggio. Inoltre, sarà visibile l’orario dell’ultimo salvataggio realizzato.

Fino a quando posso intervenire nelle pagine dedicate alle “competenze attuali”?
Potrai integrare o modificare le tue riflessioni (e la selezione delle domande guida) fino alla conclusione della formazione online, con l’elaborazione della documentazione che presenterai al comitato di valutazione per la discussione finale.

Nella compilazione dei tre campi nel bilancio delle "competenze attuali", devo riferirmi a questo singolo anno di prova?
Il bilancio delle "competenze attuali" è uno strumento che ha l'obiettivo di favorire la tua riflessione sulle competenze che ritieni di avere maturato a sostegno della tua professionalità lungo la tua formazione e nella tua esperienza, attraverso la lettura delle domande guida e la stesura di un breve testo focalizzato in particolare sull'anno scolastico in corso. Il limite di 1500 battute può favorire, nella necessità di sintesi, il riconoscimento dei tratti distintivi più rilevanti nel percorso compiuto.



Bilancio delle competenze > Sviluppo delle competenze

Cosa è il “bilancio delle competenze”?
Il “bilancio delle competenze” sarà parte integrante della documentazione che consegnerai al comitato di valutazione per la discussione finale. Si articola in: “Competenze attuali” e “Sviluppo delle competenze”. Si tratta di una delle tre sezioni del Portfolio e ti aiuta a progettare e consolidare lo sviluppo della tua professionalità. Leggi anche le indicazioni per la compilazione.

Cosa devo fare nelle pagine dedicate allo “sviluppo delle competenze”?
Scegli almeno tre dimensioni di competenza che vorrai approfondire, in un futuro prossimo, per la tua crescita professionale e fornisci una breve descrizione del perché. Leggi anche le indicazioni per la compilazione. Puoi salvare quanto hai scritto cliccando su “Salva” e tornare successivamente a modificare o integrare la tua riflessione.

Come posso sapere se quanto ho scritto è salvato correttamente?
Nel momento in cui si preme il pulsante “Salva” compare un messaggio (appena sopra il primo campo da compilare): il messaggio comunica per qualche secondo l’esito positivo (su sfondo verde) o negativo (su sfondo rosso) della procedura di salvataggio. Inoltre, sarà visibile l’orario dell’ultimo salvataggio realizzato.

Fino a quando posso intervenire nelle pagine dedicate allo “sviluppo delle competenze”?
Potrai integrare o modificare la scelta delle tre competenze e le tue motivazioni fino alla conclusione della formazione online, con l’elaborazione della documentazione che presenterai al comitato di valutazione per la discussione finale.



Materiali di studio > Risorse per docenti

Tra i materiali a disposizione per la formazione, nella sezione "risorse per docenti" non compaiono materiali per la scuola dell'infanzia. Perchè? 
I due repository messi a disposizione ai docenti neoassunti, attraverso l'ambiente, sono repository aperti, ovvero accessibili a chiunque. Il repository non contiene materiali legati al percorso di formazione per il completamento dell'anno di prova, bensì materiale per autoformazione dei docenti catalogato in base ad argomenti, discipline, percorsi, ordini scolastici etc. ed è tratto dal patrimonio di contenuti formativi messi a punto da INDIRE nel corso delle formazioni che ha erogato. L'uso di tali materiali non è obbligatorio. Il materiale non ha pretesa di essere esaustivo nè riguardo a discipline, argomenti o ordini scolastici. I repository continueranno a crescere nel tempo grazie a nuovi materiali accuratamente prodotti e selezionati e costituiranno un patrimonio digitale a disposizione di tutti.



Indica il tutor accogliente

Il mio tutor non compare in elenco. Cosa devo fare? 
Puoi inserire il nominativo del tutor manualmente. Nella pagina “Indica il tuo tutor” trovi in alto il link per attivare la procedura. Dovrai: indicare il codice fiscale del tutor e il codice meccanografico della scuola di titolarità del tutor; premere “salva” e, verificata la correttezza dei dati, premere quindi “conferma”.

Quando provo a inserire il tutor manualmente ricevo un messaggio di errore che riguarda il codice fiscale o il codice meccanografico. Cosa devo fare? 
Si raccomanda di verificare che il codice meccanografico del tutor sia riferito all’istituto principale di titolarità (che può non coincidere con il meccanografico della sede di servizio). Ti preghiamo di controllare l’esattezza dei dati con il tuo tutor. Se anche dopo questo controllo ricevi un messaggio di errore, invia una segnalazione del problema all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Nell’email ricordati di indicare: i tuoi dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale, codice meccanografico della tua scuola di titolarità); i dati anagrafici del tutor (nome, cognome, codice fiscale); il codice meccanografico della scuola di titolarità del tutor.

Il tutor può accedere all’ambiente di formazione? 
No. In questa fase della formazione la registrazione è rivolta esclusivamente ai docenti Neoassunti per l’anno scolastico 2014/15; non sono previste attività nell'ambiente per i tutor. Al termine della formazione, indicativamente a giugno, i tutor che saranno stati associati dai docenti potranno registrarsi all'ambiente e accedere alla compilazione di un questionario sull'attività svolta.

Ho letto che a conclusione della formazione online del docente il tutor accogliente potrà accedere all’ambiente per compilare un questionario. Il questionario presenterà delle valutazioni del tutor sull’operato del docente? Deve essere consegnato al comitato di valutazione per la discussione finale?
No, il questionario che sarà somministrato al tutor accogliente ha l’obiettivo di raccogliere informazioni e considerazioni sulla sua esperienza di affiancamento al docente neoassunto. Non ha alcun orientamento valutativo sull'operato del docente neoassunto. Il questionario del tutor accogliente non deve essere consegnato al comitato di valutazione per la discussione conclusiva dell’anno di prova.

Sono un tutor accogliente e mi sono registrato nell’ambiente di formazione online anche se non è stato ancora stato richiesto. Cosa devo fare?
Il tutor accogliente in questo momento non deve registrarsi all’ambiente di formazione online. L'attività prevista per i tutor accoglienti sarà disponibile "al completamento alla formazione dei docenti neoassunti", come da Circolare n.11511 del 15 Aprile 2015 del MIUR - Direzione Generale Personale della Scuola. Chi ha effettuato per errore la registrazione non deve comunque inviare alcuna comunicazione. Il sistema procederà in un secondo momento ad assegnare al tutor accogliente il corretto profilo di uso dell’ambiente, sulla base dell’indicazione realizzata dal docente neoassunto.

 

Guida  Registrazione

Registrazione

Se non hai ancora le credenziali e sei al tuo primo accesso nella piattaforma di formazione Neoassunti 2015 devi procedere in questo modo:

  1. Clicca sul pulsante “REGISTRATI” nella home: http://neoassunti.indire.it/2015 
  2. Per inviare la richiesta di credenziali devi inserire il tuo codice fiscale e il codice meccanografico dell’istituzione di riferimento (di titolarità). Non è previsto l’eventuale inserimento del codice meccanografico del singolo plesso. Se non conosci il codice meccanografico dell’istituzione di riferimento contatta la segreteria della scuola.
  3. La registrazione sarà completata con la ricezione di un’email di conferma all’indirizzo con il quale sei stato inserito nell’anagrafe dei docenti Neoassunti al momento dell’immissione in ruolo. Il sistema presenterà parte dell’indirizzo email per renderlo riconoscibile nel rispetto delle norme della privacy. All’interno dell’email è presente un link da cliccare; tale link rimane valido per tre giorni entro i quali hai la possibilità di completare la procedura di registrazione con la definizione della password. Se entro tre giorni dall’invio dell’email non procedi con la registrazione è necessario ripetere la procedura a partire dal punto 1.
Accesso

Una volta impostata la password al link ricevuto con l’email di conferma, puoi effettuare il login esclusivamente nella home: http://neoassunti.indire.it/2015. Qualsiasi indirizzo alternativo (compreso il link ricevuto con l’email di conferma) non consente l’accesso diretto all’ambiente di formazione. 

NOTA BENE

HELPDESK

In caso di problemi relativi alle attività previste all’interno dell’ambiente di formazione puoi scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Nel messaggio occorre specificare i propri dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale) e il codice meccanografico della scuola di riferimento.

 

Il mio codice meccanografico è diverso da quello fornitoci dal MIUR, come posso modificarlo?

Se stai richiedendo le credenziali per la prima volta è stata attivita la funzione che ti permette di aggiornare i dati in nostro possesso inserendo il codice meccanografico della tua scuola di titolarità nel caso questo risulti diverso da quello fornitoci dal MIUR.

Dove posso modificare la mia password e lo username?

Lo username non è modificabile, mentre la password può essere modificata accedendo alla sezione Dati Personali cliccando sul tuo nome in alto nella pagina.

Sono già in possesso di credenziali relative a piattaforma INDIRE, devo rifare la procedura di registrazione?

Sì le credenziali sono diverse e non sono le stesse utilizzate nelle altre piattaforme indire.

L’email di conferma per completare la registrazione è stata inviata a un mio indirizzo email non più attivo o a cui non ho più accesso. Cosa devo fare?

Puoi scrivere all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando i tuoi dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale) e l’indirizzo email che intendi utilizzare.

Non riesco a registrarmi per l’accesso all’ambiente di formazione. Cosa devo fare?

Prova a seguire la guida per la registrazione. Se il problema persiste puoi inviare una segnalazione all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando i tuoi dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale).

Ho ricevuto l’email di conferma per la registrazione. Cosa devo fare?

Segui le indicazioni contenute nel testo dell’email. C’è un link alla pagina in cui devi impostare la tua password di accesso all’ambiente. Il link è attivo per tre giorni. In funzione del programma che stai usando per leggere l’email, puoi cliccare direttamente sul link oppure devi copiarlo e incollarlo nella barra degli indirizzi del browser e premere “Invio”. Se riscontri problemi in questa procedura puoi consultare la guida o scrivere all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando i tuoi dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale).

Ho ricevuto l’email di conferma per la registrazione, ma ottengo “URL ERRATA” quando clicco sul link o se lo copio e incollo nella barra degli indirizzi del browser. Cosa devo fare? 

Prova a copiare e incollare il link prestando particolare attenzione a selezionarlo nella sua completezza. Se il problema persiste puoi inviare una segnalazione all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando i tuoi dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale). Ricordati che il link è valido per tre giorni a partire dalla ricezione dell’email di conferma per la registrazione.

Qual è il mio nome utente?

Il nome utente è indicato nell’email che ti è stata inviata per confermare la registrazione, è univoco e non modificabile. Si presenta nella forma COGNOME.NOME o COGNOME.NOME.XX dove XX è un numero nel caso di omonimia.

Ho ricevuto il nome utente e completato la registrazione definendo la password. Cosa devo fare?

Per accedere all’ambiente di formazione è semprenecessario effettuare il login dalla pagina http://neoassunti.indire.it/2015. Qualsiasi altro percorso alternativo non consente l’accesso. La verifica della password riconosce i caratteri in maiuscolo e minuscolo: ricordati la precisa scrittura della password al momento della sua definizione. 

Sono stato assunto di ruolo negli anni scorsi e devo ripetere, completare o svolgere l’anno di prova. Perché non riesco a registrarmi?

I docenti immessi in ruolo negli anni precedenti che devono ripetere, completare o ancora svolgere l'anno di prova, potranno effettuare la registrazione nei prossimi giorni. Sarà pubblicato specifico avviso nella homepage: http://neoassunti.indire.it/2015

Ho un problema a cui non trovo risposta nelle FAQ, cosa posso fare?

In caso di problemi nella registrazione puoi scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Nel messaggio occorre specificare i propri dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale) e il codice meccanografico della scuola di riferimento. In caso di problemi nell’inserimento del tutor puoi scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Nel messaggio occorre specificare i i tuoi dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale); i dati anagrafici del tutor (nome, cognome, codice fiscale); il codice meccanografico della scuola di titolarità del tutor. In caso di problemi relativi alle attività previste all’interno dell’ambientepuoi scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Nel messaggio occorre specificare i tuoi dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale) e il codice meccanografico della scuola di riferimento.

 

Il mio tutor non compare in elenco. Cosa devo fare?

Puoi inserire il nominativo del tutor manualmente. Nella pagina “Indica il tuo tutor” trovi in alto il link per attivare la procedura. Dovrai: indicare il codice fiscale del tutor e il codice meccanografico della scuola di titolarità del tutor; premere “salva” e, verificata la correttezza dei dati, premere quindi “conferma”. Se il problema persiste invia una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., ricordandoti di inserire i tuoi dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale, codice meccanografico della tua scuola di titolarità); i dati anagrafici del tutor (nome, cognome, codice fiscale); il codice meccanografico della scuola di titolarità del tutor.

Quando provo a inserire il tutor manualmente ricevo un messaggio di errore che riguarda il codice fiscale o il codice meccanografico. Cosa devo fare?

Il sistema controlla che Il codice fiscale del tutor che hai inserito sia corrispondente ad un docente che presta servizio nella tua stessa regione e che il codice meccanografico che hai inserito sia relativo ad un istituto della tua stessa regione. In caso di permanenza dell’errore ti preghiamo di controllare l’esattezza dei dati con il tuo tutor, se anche dopo questo controllo ricevi un messaggio di errore invia una segnalazione del problema all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Nell’email ricordati di indicare: i tuoi dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale, codice meccanografico della tua scuola di titolarità); i dati anagrafici del tutor (nome, cognome, codice fiscale); il codice meccanografico della scuola di titolarità del tutor.

Il mio tutor è associato ad una scuola di una regione diversa dalla mia e non posso inserirlo. Cosa devo fare?

Invia una segnalazione del problema all’indirizzoQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Nell’email ricordati di indicare: i tuoi dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale, codice meccanografico della tua scuola di titolarità); i dati anagrafici del tutor (nome, cognome, codice fiscale); il codice meccanografico della scuola di titolarità del tutor.

 

La circolare prevede di svolgere 20 ore di formazione online. La piattaforma traccia le mie ore di connessione?

No. Il tracciamento delle ore di formazione online non rientra negli obiettivi del modello formativo proposto dal MIUR quest’anno.

 

Articoli correlati: