Graduatorie e Organici

La mancata approvazione delle nuove classi di concorso sta creando difficoltà anche nella gestione quotidiana degli organici a livello territoriale, nella confluenza tra vecchie classi e nuove cattedre post riforma Gelmini. E numerosi sono i ricorsi da parte di chi si sente scavalcato rispetto alla propria graduatoria.

CLASSI DI CONCORSO, RIFORMA SPARITA


A 5 anni dalla legge Tremonti-Gelmini, e dopo innumerevoli bozze di decreto, nulla di fatto. E i docenti continuano ad abilitarsi sulle vecchie cattedre

Rivedere le classi di concorso per ridurle nel numero e farle corrispondere ad aree disciplinari più ampie, funzionali a una gestione più flessibile degli organici. Rivedere le classi di concorso anche per farle corrispondere alle cattedre attive nelle scuole, cioé alle materie insegnate ai ragazzi in base ai nuovi programmi, e a quelle di cui si ha effettivamente bisogno.

Visto il notevole dibattito scatenato in questi giorni dalle dichiarazioni del Ministro Carrozza circa la possibilità o meno di realizzare l'unificazione delle 4 aree di sostegno per la scuola secondaria superiore, Professionisti Scuola in esclusiva ha realizzato una simulazione per la provincia di Napoli dell' Area Unica Sostegno Scuola Secondaria, incrociando i quattro elenchi attuali.

Va precisato che, visto le norme sulla privacy, per i docenti con pari punteggio non si è potuto collocarli nell'esatto ordine in cui comparirebbero in base alle proprie preferenze, ma si è comunque tenuto conto dell'ordine in cui sono collocati nelle rispettive graduatorie divise per area.

L'AT di Napoli ha pubblicato un avviso per l'iscrizione in apposite graduatorie per attribuzione di incarichi annuali e supplenze brevi nei nuovi licei musicali previsti dalla riforma Gelmini. L'avviso di indizione di Bando per la costituzione dell’elenco/graduatoria per l’attribuzione di incarichi annuali a tempo determinato e supplenze brevi riguarda le seguenti discipline:

Professionisti Scuola svela i retroscena che hanno portato a questo contingente inaspettato di immissioni in ruolo sul sotegno chiarendo altresì il misterioso riferimento all'anno scolastico del 2006/7 !! 

Va fatto presente che i posti messi a ruolo nel triennio sul sostegno sono solo un ATTO DOVUTO visto che era intervenuta una sentenza della Corte Costituzionale che obbligava il Governo a fare queste immissioni in ruolo. Quindi nessun ravvedimento di chi ci governa ma solo l'ottemperanza ad una sentenza !!

Aggiornamento 7/11/2013

Adesso è ufficiale !! Al via stabilizzazioni di 27.000 docenti di sotegno con immissione immediata di una quota già dall'anno scostatico 2013/14 

Con l'approvazione del Decreto 104 il piano triennale di stabilizzazioni sul sostegno è legge e prevede immissioni sul sostegno fin da subito per l'anno scolastico 2013/14 ad integrazione di quelle già effettuate entro il 31 agosto 2013.

Professionisti Scuola ripropone le sue proiezione del riparto dei posti per grado e provincia della Regione Campania dei posti aggiuntivi delle immissioni in ruolo del 2013/14 sul sostegno previsti dal decreto appena approvato.

Aggiornamento 13 dicembre 2013

Alcuni sindacati e siti specializzati avevano dato per già firmato il decreto per le immissioni, ma in realtà con la conversione in legge del Decreto 104 avvenuta a novembre i sindacati stanno ancora discutendo col miur sulla ripartizione dei posti per regione come chiarito in questo articolo. Quindi nessuna certezza sulle tabelle diffuse in rete fino ad ora. Redistribuzione che come avevamo anticipato in esclusiva per primi su PSN potrebbero avvenire secondo due ipotesi differenti che porterebbero a numeri molto diversi a seconda di quale dovesse prevalere e che nella peggiore delle ipotesi (ipotesi 2) potrebbe far saltare le immissioni nelle regioni del sud. Di seguito nella Breaking News di Settembre le ipotesi che avevamo lanciato su PSN e che per ora semrano ancora essere in gioco.

Aggiornamento Ottobre

Confermata dopo la pubblicazione delle tabelle da parte del Miur dell'ipotesi 1) elaborata da PSN quindi nessuna regione a secco di immissioni in ruolo !!

Di seguito in esclusiva la ripartizione dei posti per provincia e grado in Campania previsti sul sostegno in aggiunta a quelli già fatti per il 2013/14


BREAKING NEWS !!

Pubblicato il 18 settembre 2013

RUOLI SOSTEGNO 2013/14

SONO DUE LE IPOTESI CHE PSN HA ELABORATO RISPETTO ALLE IMMISSIONI IN RUOLO SUL SOSTEGNO IN AGGIUNTA A QUELLE GIA' FATTE PER IL 2013/14

Le due ipotesi portano a numeri completamente differenti per ciascuna regione per provincia.

PSN con la sua consueta professionalità ha elaborato entrambe le ipotesi ed elaborato le proiezioni per regioni e con specifico dettaglio per la campania suddiviso per grado e per provincia.

Lalla - Nota Miur del 10 settembre 2013 sugli elenchi di sostegno validi per le graduatorie di istituto a.s. 2013/14