FeuerbachDopo la morte di Hegel i suoi discepoli si riconobbero in due gruppi contrapposti, denominati, sulla base del linguaggio politico, "Destra" (per l'orientamento conservatore) e "Sinistra" hegeliana (per l'orientamento progressista).

Il loro disaccordo riguardava la religione e la politica.

Per quanto riguarda la religione, Hegel aveva sostenuto che essa si rivolge all'Assoluto, all'Infinito, proprio come la filosofia.

Per questo motivo la Destra (composta da professori universitari e teologi protestanti) riteneva che la filosofia ed il cristianesimo fossero del tutto compatibili, mentre la Sinistra (composta da una generazione più giovane) che del secondo si potesse fare tranquillamente a meno, arrivando all'ateismo ed al materialismo.

Iscriviti alla nostra Fan page

Sul piano politico, invece, poiché Hegel aveva affermato che "tutto ciò che è reale è razionale", la Destra riteneva che ciò legittimasse la società esistente e lo Stato prussiano, tendenzialmente autoritario.

La Sinistra, invece, ricordando che Hegel aveva concepito la realtà come un processo continuo, era favorevole ad una trasformazione rivoluzionaria della società che eliminasse l'ingiustizia e la disuguaglianza.

Il suo esponente più importante, prima di Marx, fu Ludwig Feuerbach (1804-1872). Inizialmente professore universitario, fu costretto a rinunciare alla carriera per le sue concezioni antireligiose, espresse in opere come L'essenza del cristianesimo e L'essenza della religione...

 

Per la lezione completa in PDF: "Destra" e "Sinistra" hegeliana. Feuerbach

Per qualsiasi  dubbio, suggerimento, propostaContattami 

Guarda le altre lezioni o vai all'indice: