Bernardino TelesioL'importanza di Bernardino Telesio (1509-88) sta nell'aver contribuito a preparare il terreno alla rivoluzione scientifica, se non sul piano delle realizzazioni concrete, su quello dei suoi presupposti concettuali e "metodologici", consistenti nella preliminare messa in discussione delle concezioni tradizionali: sin il titolo dell'opera principale, La natura secondo i suoi propri principi, costituiva una polemica con l'allora dominante aristotelismo, incapace di indagare la natura, a causa del suo costringerla in concetti razionalistici, astratti e arbitrari (anima, materia, forma, essenza, etc.), laddove essa va considerata nel suo stesso essere, ovvero nella sua autonomia. A tal fine, l'uomo deve basarsi sull'esperienza, e dunque sulla sensibilità, da considerarsi, a motivo della sua "naturalità", come luogo di autorivelazione della natura, su cui si fonda la stessa intelligenza, che non fa altro che estendere alle cose che non ha ancora percepito, per analogia, le caratteristiche di quelle che già ha conosciuto e di cui serba il ricordo. In un contesto del genere, ovviamente, ogni sapere in disaccordo con l'esperienza è destituito di valore...

Iscriviti alla nostra Fan page

 

Per la lezione completa in PDF: Bernardino Telesio

Per qualsiasi  dubbio, suggerimento, proposta scrivete a:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Guarda le altre lezioni o vai all'indice

Allegati:
Scarica questo file (Telesio.pdf)Telesio.pdf[ ]