Stampa
Categoria: Didattica Letteratura Italiana per obiettivi minimi
Visite: 4148

Leopardi

Il pensiero di Leopardi, che sta alla base della sua produzione letteraria, è molto complesso, e proprio per questo può essere considerato una vera e propria filosofia, anche se egli non ha scritto dei trattati simili a quelli dei grandi filosofi.

Iscriviti alla nostra Fan page

La sua concezione della vita è tipicamente pessimista.

Questo dipende dal fatto che il poeta ebbe una formazione culturale illuminista, secondo la quale l'uomo nasce per essere felice, e la felicità è considerata un tutt'uno con il piacere, non inteso soltanto in senso fisico, ma come benessere generale. Se le cose stanno così, però, secondo Leopardi ne deriva che ciascuno di noi vorrebbe che questo benessere fosse infinito; l'impossibilità di ciò ci rende infelici...

 

Per la lezione completa in PDF: Leopardi

 

 

Scopri la sezione di didattica della Letteratura italiana per obiettivi minimi