Stampa
Categoria: Didattica Letteratura Italiana per obiettivi minimi
Visite: 4731

Manzoni

 

Scrittore, poeta e drammaturgo, nacque nel 1785 a Milano, nipote, per parte di madre, del celebre illuminista Cesare Beccaria, autore del trattato Dei delitti e delle pene.

Dopo la separazione dei genitori (1791) venne educato in diversi collegi religiosi. Il disagio sofferto lo portò a cercare rifugio nella letteratura, presto iniziando a scrivere versi, in cui risentì dell'influenza di Virgilio, Orazio, Dante, Petrarca, Monti, Parini e Alfieri.

Nel 1805 si trasferì a Parigi su invito della madre e del suo compagno Carlo Imbonati, che tuttavia morì prima di conoscerlo. Nella città francese frequentò un circolo di filosofi di orientamento intermedio fra l'illuminismo e il romanticismo nascente...

Iscriviti alla nostra Fan page

 

Per la lezione completa in PDF: Manzoni

Trama e personaggi de I promessi sposi

 

Scopri la sezione di didattica della Letteratura italiana per obiettivi minimi