Stampa
Categoria: Didattica 2.0
Visite: 1650

PSN Officina ScuolaAnche PSN il 21 e 22 marzo sarà ad Officina Scuola, un evento dove per due giorni saranno presenti diverse realtà per condividere, come in una officina aperta, non solo agli studenti, ai docenti ed agli operatori scolatici, ma anche al territorio, con il quale si confronta, scambia idee e buone pratiche. Officina Scuola, perché la Scuola può e deve essere un volano per il territorio, perché in essa ci sono i futuri informatici, ingegneri, artigiani, ricercatori, medici, imprenditori. La Scuola non è più solo carta penna o lavagna di ardesia, la Scuola, pur rimanendo per molti versi uguale a se stessa, non è però un tempio, fermo ed immobile, ma ha indossato nuovi abiti negli ultimi anni. Abiti fatti non di lustrini e brillanti, ma di metodologie didattiche, di laboratori interattivi, di pratiche innovative. Se vogliamo dargli dei nomi possiamo dire: robotica educativa, stampante 3D, mondi virtuali, videogiochi educativi, Arduino, Tablet, libri aumentati e tanto altro.
L'evento, che si terrà il 21 e 22 Marzo presso il Liceo “Don Carlo La Mura” ad Angri dalle 15 alle 19, non sarà dunque solo un convegno per gli addetti ai lavori, ma con un format accattivante ed innovativo, racconterà cosa fanno i docenti, i dirigenti scolastici con decine di laboratori per far mettere le “mani in pasta”, da subito, anche agli studenti ed ai docenti, perché è con loro che la Scuola vuole camminare. 

Iscriviti alla nostra Fan page
PSN sarà presente nei giorni 21 e 22 marzo raccontando la propria esperienza e piattaforma di condivisione e l'idea che da sempre abbiamo del docente: un insegnante-ricercatore che, come uno sperimentatore, fa rete per condividere le proprie esperienze didattiche e partecipa con la comunità alla ricerca di metodologie innovative confron
tandosi su buone pratiche didattiche. 
E' questa la mission di PSN che vuole restituire
convinzione e consapevolezza che il docente e tutto il personale della scuola, che sia precario o di ruolo, sia a tutti gli effetti un Professionista con pari dignità rispetto ad altre categorie di lavoratori della Pubblica Amministrazione.

Professionista che deve tornare a svolgere un ruolo centrale nella vita del Paese e a cui l'associazione PSN vuole dare il suo contributo ridandogli dignità e autorevolezza come attore protagonista dello sviluppo e formazione dei cervelli non più in fuga, si spera, ma intenti a mettere solidi radici.
Vi aspettiamo numerosi al nostro workshop al quale è possibile partecipare registrandosi gratuitamente a questo link