Stampa
Categoria: Concorsi, FIT
Visite: 3458

Concorso

La provincia di Trento ha indetto un concorso per titoli ed esami, per la copertura di 230 posti per l’insegnamento delle lingue inglese (150 posti) e tedesco (80 posti),nella scuola primaria.

Di seguito l'abstract del bando

 

 

Requisiti specifici richiesti per l'ammissione al concorso

Al concorso sono ammessi a partecipare i candidati in possesso di uno dei seguenti titoli:

Domanda di ammissione: termini e modalità di presentazione

La domanda di partecipazione al concorso, a pena di esclusione, deve essere compilata con modalità on line, collegandosi al portale www.vivoscuola.it, nella parte dedicata al personale docente, seguendo le istruzioni per la compilazione fornite allo stesso indirizzo entro il termine di trenta giorni a decorrere dal giorno successivo di pubblicazione del bando sul Bollettino ufficiale della Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol; se il termine per la presentazione della domanda scade nel giorno di sabato o festivo, il termine è prorogato di diritto al primo giorno lavorativo successivo. Nel caso il candidato presenti più domande nei termini stabiliti dal bando, l'Amministrazione considererà valida esclusivamente l'ultima domanda pervenuta in ordine di tempo.

 

 

Prove d'esame

La procedura si articola nel modo seguente:

  1. prova di preselezione (eventuale):30 quesiti a risposta multipla chiusa in unica traccia, con quattro opzioni di risposta di cui una sola corretta

  1. prova scritta: si tratta di una prova di comprensione del testo e in alcuni quesiti a risposta aperta ed è finalizzata a valutare la padronanza delle competenze professionali e delle discipline oggetto di insegnamento. La prova scritta è svolta integralmente in lingua inglese o tedesca. La prova prevista dal comma 1 è superata dai candidati che conseguono un punteggio non inferiore a 28/40 che saranno pertanto ammessi alla prova orale di cui all'articolo 11. Gli ambiti oggetto della prova scritta sono quelli previsti dall’art. 9, comma 3, con l’aggiunta di: “pedagogia generale e psicologia dell’età evolutiva”

  1. prova orale: ha per oggetto le discipline di insegnamento e valuta la padronanza delle medesime, la capacità di trasmissione da parte del candidato, le competenze metodologiche e la capacità di progettazione didattica, anche con riferimento alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC), all'inclusione di alunni stranieri e di alunni con Bisogni educativi speciali (BES). La prova orale, che si svolge integralmente in lingua tedesca o inglese, consiste in

Nelle prove di esame non è consentita la consultazione di alcun testo, appunto o manoscritto. E’ precluso l'utilizzo di telefoni cellulari, agende elettroniche ed ogni altro strumento informatico personale, pena l'esclusione dal concorso, fatta eccezione per quanto è consentito dalla Commissione, per lo svolgimento della lezione simulata oggetto della prova orale. Il concorrente che è trovato in possesso durante le prove di materiale la cui consultazione è vietata o limitata o che abbia copiato in tutto o in parte lo svolgimento delle prove, è immediatamente escluso dal concorso. In tale ultima ipotesi, l'esclusione è disposta nei confronti di tutti i concorrenti coinvolti.

L'esito delle prove d'esame è pubblicato sul portale tematico della scuola trentina www.vivoscuola.it nell'apposita area dedicata al concorso di questo bando. Tale pubblicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti, pertanto non viene data alcuna comunicazione personale a mezzo posta dell'esito.

Il punteggio finale delle graduatorie del concorso è dato dalla somma del voto conseguito nella prova scritta, del voto della prova orale e del punteggio attribuito ai titoli. Si ricorda che l'esito dell'eventuale prova preselettiva non contribuisce in alcun modo a formare il punteggio finale, in quanto utile esclusivamente per l'ammissione alla successiva prova scritta.

L'avviso relativo ai calendari delle prove previste dal presente bando è pubblicato sul portale tematico della scuola trentina www.vivoscuola.it nell’apposita area dedicata al concorso, almeno 20 giorni prima di ogni prova, così come l'avviso relativo alle sedi d'esame, relativa ubicazione ed eventuale assegnazione alle medesime dei candidati.

Le graduatorie finali del concorso sono pubblicate sul portale tematico della scuola trentina www.vivoscuola.it, nell’apposita area dedicata al concorso, nonchè sul Bollettino Ufficiale della Regione Trentino Alto Adige/Südtirol. Dalla data della pubblicazione sul Bollettino decorre il termine per eventuali impugnative. Le graduatorie finali sono utilizzate per le assunzioni a tempo indeterminato dei vincitori riguardo ai posti messi a concorso, per il periodo di vigenza delle graduatorie stesse. L’Amministrazione si riserva di utilizzare le graduatorie per conferire incarichi a tempo indeterminato anche ai candidati non vincitori, in caso di intervenute rinunce da parte dei candidati dichiarati vincitori, fino a garantire la copertura del fabbisogno messo a concorso, ovvero per ulteriori fabbisogni che si dovessero verificare nel periodo di vigenza delle graduatorie anche oltre il contingente dei posti messi a concorso.

 

Allegati:

Bando:http://www.vivoscuola.it/c/document_library/get_file?uuid=3992a857-03ca-4c7f-accd-04efbea5934e&groupId=10137

Allegato A - Titoli valutabili

Allegato B - Categorie aventi diritto alla precedenza nella graduatoria e documentazione relativa per la certificazione del titolo

Allegato C - Titoli che danno diritto alla preferenza a parità di merito

Allegato D - Programma d'esame

Allegato E - Trattamento dei dati personali in conformità