Topic-icon NUOVO REGOLAMENTO PER GRADUATORIE E SUPPLENZE: PARTECIPA AL TAVOLO DI CONFRONTO

×

Sondaggio: Ritieni vada modificato l'attuale regolamento per il Reclutamento?

NO
2 22.2%
SI
7 77.8%
Numero votanti: 9 ( Terracino, patty, Fabio Milito Pagliara, Sarett, Linda Tramontano ) Visualizza altro
Solo gli utenti registrati possono partecipare a questo sondaggio
  • C.A.
  • Avatar di C.A. Autore della discussione
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
Di più
04/02/2014 22:14 - 04/02/2014 22:27 #1486 da C.A.
Come annunciato qualche giorno fa in questo articolo LINK , PSN prenderà parte al tavolo di confronto per il reclutamento organizzato dal Movimento 5 stelle.
Riteniamo necessario coinvolgere e rendere partecipi quanti più utenti per la stesura di una proposta condivisa da portare al tavolo sul reclutamento, pertanto invitiamo chiunque abbia qualche propria idea di prendere parte a questa discussione ed intavolare un primo confronto.

Iniziamo con il proporre una delle prime idee di PSN:
1.Superare il limite delle 20 scuole per le GI, passando ad una gestione provinciale e centralizzata, in maniera da allargare le possibilità lavorative per tutti i docenti e non affidarsi alla sorte di solo 20 istituzioni scolastiche.

Fai le tue proposte sul reclutamento e partecipa al sondaggio sopra
Ultima modifica: 04/02/2014 22:27 da C.A..
Ringraziano per il messaggio: mas.ka, francie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
04/02/2014 22:57 #1489 da Olga Schiano
sono d'accordo, ma a questo punto i presidi dovrebbero chiamare direttamente dalla graduatoria ad esaurimento anche se però così sarebbe una sorta di chiamata diretta, un'altra cosa, penso che si dovrebbe bloccare il nostro punteggio , in questo modo finirebbe il mercimonio delle scuole paritarie, con punteggi bloccati i colleghi non avrebbero più bisogno di lavorare gratis per le paritarie con il punteggio come contropartita , all'inizio i colleghi più anziani erano comunque inseriti in I e II fascia di provveditorato con punteggio bloccato, in alcune graduatoria esistono ancora queste fasce, con lo stesso criterio agirei per la III fascia

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
05/02/2014 15:26 #1492 da Libero Tassella
Con apposito provvedimento, il Ministro dell’Istruzione integra il Regolamento sulle supplenze nella scuola pubblica, prevedendo quanto di seguito proposto.

1. L’attribuzione delle supplenze annuali sui post disponibili sarà una procedura residuale, atteso che si provvederà con un piano quinquennale alla progressiva stabilizzazione dei contratti dei precari della scuola con lo scorrimento della graduatoria nazionale ad esaurimento con libere opzioni, detta G.E.N.



2. Tutti i contratti a tempo determinato nella scuola pubblica statale e non statale sia quelli annuali sia quelli temporanei sono di esclusiva competenza degli uffici periferici dell’amministrazione scolastica per scorrimento di pubbliche graduatorie rispettivamente di livello provinciale e regionale.







3. I contratti a tempo determinato nella scuola paritaria, con motivata istanza all’U.S.R. competente territorialmente, possono essere di competenza del gestore della scuola, in deroga a quanto previsto al punto 2), na in tal caso il servizio prestato dal supplente non è valutabile all’interno di pubbliche graduatorie.



4. I contratti a tempo determinato per le supplenze annuali hanno una validità giuridica ed economica dal primo settembre al 31 agosto, l’individuazione dei destinatari di contratto è fissata inderogabilmente al 31 luglio.



5. Con la contestuale trasformazione delle graduatorie provinciali in graduatorie nazionali ad esaurimento per l’individuazione degli aventi titolo alla stipula di un contratto a tempo determinato, saranno costitute apposite graduatorie regionali, aggiornabili ogni tre anni, con libere opzioni provinciali da esercitare ogni anno da parte degli aspiranti inclusi nelle graduatorie.





6. Il requisito per essere inseriti nelle graduatorie regionali è l’abilitazione all’insegnamento, i docenti provvisti di apposito titolo di specializzazione fanno parte di distinte graduatorie regionali per l’insegnamento ai disabili senza alcuna distinzione per tipologia di disabilità e nella scuola secondaria di secondo grado senza distinzione per aree disciplinari, il servizio prestato su posto di sostegno saranno iper valutati per la specifica graduatoria.





7. Gli aspiranti in graduatoria regionale sono graduati in due fasce: a) docenti abilitati inseriti in G.E.N.; b) docenti abilitati.





8. Per le supplenze temporanee è costituita una specifica graduatoria provinciale o più graduatorie sub provinciali costituita in tre fasce: docenti abilitati inseriti in G.E.N., docenti abilitati non inseriti in G.E.N., docenti non abilitati, i provvedimenti di nomina, non più di competenza del Dirigente scolastico, sono di competenza di particolari centri operativi facenti parte degli Ambiti Territoriali provinciali anche decentrati a livello distrettuale sul territorio provinciale, analogamente a quanto previsto al punto 6) sono istituite graduatorie provinciali o più graduatorie sub provinciali per l’insegnamento ai disabili.
Ringraziano per il messaggio: C.A., mas.ka

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
05/02/2014 16:17 #1495 da mas.ka
i punti 2) e 3) sono condivisibili.mi pare che la legge in vigore già preveda che se gli ist. paritari assumono personale non utilmente collocato in grad. "non potrebbero" attribuire relativo punteggio. Ma di fatto ciò non avviene...e poi, se ci chiamasse un istituto paritaria come ce ne sono parecchi...che non paga, che è un diplomificio, etc.,come si farebbe a rifiutare senza penalità?
Condivido parzialmente anche il discorso del punteggio bloccato, un pò come avveniva nel salva-precari (oltre al punteggio, la domanda avveniva per distretti anzichè per num. di scuole), tuttavia ciò ha posto non pochi problemi agli istituti, che si ritrovavano senza docenti, i quali, adagiandosi sul punteggio maturato e senza effettivo bisogno di lavorare per guadagnare (perchè magari potevano contare su un secondo o terzo impiego più remunerativo) in alcuni casi (di cui sn testimone) neanche si presentavano alle conv. d'ist.(non dimentichiamo che il nostro proposito è la stabilità lavorativa, ma anche la qualità della scuola STATALE!): in conclusione, un nuovo sistema di reclutamento, sia da g.i., sia da g.a e., dovrebbe comprendere al suo interno anche norme severe che impediscano ai furbetti di sguazzare....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
05/02/2014 16:30 #1496 da mas.ka
p.s.: ho votato no pur riscontrando le numerose pecche dell'attuale sistema...ma temo che uno nuovo possa comportare un improprio rimescolamento delle carte...credo nell'adozione di norme più severe e nel mantenere in piedi un unico sistema di reclutamento, al quale non si aggiungano continuamente neo-immessi tramite scappatoie e ricorsi vari...tuttavia temo altrettanto che eventuali regole più severe pestino i piedi a non pochi colleghi...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • C.A.
  • Avatar di C.A. Autore della discussione
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
Di più
05/02/2014 16:58 #1497 da C.A.

Olga Schiano ha scritto: sono d'accordo, ma a questo punto i presidi dovrebbero chiamare direttamente dalla graduatoria ad esaurimento anche se però così sarebbe una sorta di chiamata diretta, un'altra cosa, penso che si dovrebbe bloccare il nostro punteggio , in questo modo finirebbe il mercimonio delle scuole paritarie, con punteggi bloccati i colleghi non avrebbero più bisogno di lavorare gratis per le paritarie con il punteggio come contropartita , all'inizio i colleghi più anziani erano comunque inseriti in I e II fascia di provveditorato con punteggio bloccato, in alcune graduatoria esistono ancora queste fasce, con lo stesso criterio agirei per la III fascia


Riassumento la tua idea:

1. Non fare aggiornare più punteggio per chi è in Gae.

PS
In merito alla proposta di PSN sulle GI, si tratterebbe di una gestione unificata di graduatorie provinciali d'istituto dove le scuole accedono ad un database provinicale (una sorta di gae ma d'istituto)e convocano il docente.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Linda Tramontano
  • Avatar di Linda Tramontano
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Junior Boarder
Di più
05/02/2014 20:00 #1499 da Linda Tramontano
Non capisco l'idea del punteggio bloccato per chi è in gae, facciamo il caso che non si prenda l'incarico dal Csa con quale punteggio si verrebbe eventualmente chiamati dalle graduatorie d'istituto? Sicuramente chi già da anni lavora nello statale non si va certo a prendere l'incarico nel paritario....suppongo.
Sono d'accordo sul punto 1 di PSN e credo che per il reclutamento sia necessario allargare gli orizzonti in modo da dare maggiori possibilità lavorative.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • C.A.
  • Avatar di C.A. Autore della discussione
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
Di più
05/02/2014 20:38 #1500 da C.A.

Linda Tramontano ha scritto: Non capisco l'idea del punteggio bloccato per chi è in gae, facciamo il caso che non si prenda l'incarico dal Csa con quale punteggio si verrebbe eventualmente chiamati dalle graduatorie d'istituto? Sicuramente chi già da anni lavora nello statale non si va certo a prendere l'incarico nel paritario....suppongo.
Sono d'accordo sul punto 1 di PSN e credo che per il reclutamento sia necessario allargare gli orizzonti in modo da dare maggiori possibilità lavorative.



Linda la proposta di bloccare i punteggi non è di PSN ma della collega Olga. Io per ora ho proposto solo di superare il limite delle 20 scuole creando delle GI provinciali per allargare le possibilità lavorative di tutti gli abilitati di qualsiasi tipologia per un'intera provincia.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Linda Tramontano
  • Avatar di Linda Tramontano
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Junior Boarder
Di più
05/02/2014 23:39 #1501 da Linda Tramontano
Avevo capito che non era una vostra proposta e quando ho detto il punto 1 mi riferivo a quello di aumentare il numero delle scuole.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Sarett
  • Avatar di Sarett
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • ccà nisciun e fess
Di più
06/02/2014 22:04 #1504 da Sarett
per quanto mi riguarda credo che sia ingiusto evitare che chi presta servizio nelle scuola paritarie non possa aggiornare di fatto il suo punteggio nella riapertura delle graduatorie.Credo anzi che sia già stato fatto una scempio a monte voluto dal governo Berlusconi. Ora sarà a volta dei grillini a dare il colpo di grazia finale.
Credo che si stiano penalizzando molto i non abilitati; quindi non sostengo il punto due anzi mi schiero apertamente contro. gli abilitati oramai non hanno interesse a finire di tagliare il macello poiché per esperienza diretta conosco molti abilitati inseriti in gae che in seguito ai tagli voluti col governo Berlusconi si siano affidati ai tanti ignobili diplomifici per accaparrarsi punteggio, poiché non erano chiamati dalle graduatorie ad esaurimento.Quindi chi sono i furbi?
Sarebbe come dire una presa per i fondelli per i non abilitati che per accumulare punteggio nelo satatle, se non vengono mai chiamati non potrebbero mai salire in graduatoria.
Inoltre ricordo che ci sono molti docenti in esubero in svariate classi di concorso che sono stati riconvertiti sul sostegno pe rpoter insegnare, quindi significa che i non abilitati perderanno sempre più punti e così via.
Al massimo sarebbe proponibile aumentare il numero di scuole possibili in cui aggiungere le provincie per la g.i. da 20 a 30, come da porposta del ministro maroni.
Io penso che inmateria di diritto scolastico gli stessi grillini siano ttotalmente incompetenti in materia di diritto scolastico e l'unica cosa che possono fare è quella di starsene a casa prima di finire di rovinare l'ITALIA. Farebbero la miglior cosa!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Sarett
  • Avatar di Sarett
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • ccà nisciun e fess
Di più
06/02/2014 22:24 #1505 da Sarett
Penso che sia quanto meno da stupidi rimescolare in continuazione le carte del governo.
E portare avanti un argomento con superficialità come questo che si sta affrontando con ulteriori cambi di gestione del regolamento sia una pwrdita di tempo, salute e danaro per molti!
Aggiungo che era migliore il sistema di reclutamento iniziato nel 2007 con Maroni ed inoltre, l'Italia rischia a livello europeo l'emissione di una tassa per il trattamento riservato ai docenti?
I tagli no li abbiamo voluti noi nella scuola pubblica, ma il governo Berlusconi sì. E poi chi ha detto che le scuole paritarie sono tutti diplomifici?
Il modello americano insegna che le scuole private, e le stesse università sono private insegna che forse sono migliori le private per tanti differenti motivi. Per legge le scuole pubbliche sono equiparate ad istituti paritati in Italia. quindi siete pregati di evitare discussioni inutili mettendo altra carne a cuocere ed evitando amio avviso che passino ulteriori modifiche al reclutamento che è stato proposto e che è solo un continuo ed inutile cambiamento alla legge Maroni!!
Chi ha volito il ridimensionamento delle scuole ha già nociuto abbastanza a quanti lavaravano nelle scuole. Che senso ha continuare a mietere vittime inutili?
Io proporrei di tornare indietro e riaprire le scuole che hanno ridimensionato
Solo così si eviterebbe lo scempio che è stato iniziato a monte ed inutilmente per gli operatori della scuola.!!!
Non è continuando ad illudere ed a giocare con le speranze di molti che si risolvono i problemi nella scuola! La precarietà e la scarsa furbizia di qualcuno perché privi di un santo in paradiso ha già mietuto abbastanza vittime!
E' un vergogna una vergogna che non merita neanche menzione! Vergogna a chi continua e pensa ancora di giocare con la salute delle persone!
Per gli abilitati: Passatevi la mano sulla coscienza e dite onestamente: quanti di voi per recuperare punteggio o pur semplicemente per poter lavorare avere prestato servizio nei tanti odiati diplomifici paritari anche dopo l'introduzione del salvaprecari? Quanti? Passatevi la mano sulla coscienza!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Sarett
  • Avatar di Sarett
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • ccà nisciun e fess
Di più
06/02/2014 22:29 #1506 da Sarett
In definitiva bocciato senza remore il decreto del movimeto 5 stelle che è volto a favorire ancora una volta i già vecchi abilitati SISS. ! Bisogna pensare invece ad introdurre i non abilitati che per anni hanno insegnato anche senza abilitazione!
Questa è la cosa più giusta da fare.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Fabio Milito Pagliara
  • Avatar di Fabio Milito Pagliara
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Junior Boarder
Di più
07/02/2014 17:04 #1507 da Fabio Milito Pagliara
Alcune considerazioni sparse

0) andrebbero diminuiti gli alunni per classe ed aumentato l'organico per migliorare la qualità dell'insegnamento e per garantire la possibilità di avere scuole aperte il pomeriggio per aiutare i ragazzi che non hanno chi li può seguire a casa

1) allargare le GI di 1a e 2a fascia a tutta la provincia o oltre

idea assolutamente necessaria e di semplice attuazione

2) Graduatorie nazionali per i ruoli anche qui idea assolutamente condivisibile, graduatoria da affiancare a quelle provinciali nell'ottica di un più veloce esaurimento delle stesse

3) Problema Punteggio Paritarie
a mio parere il problema di fondo dell'intreccio paritarie/gae è che lo stato s'impegna ad assumere a tempo indeterminato chi lavora _FUORI_ dallo stato, faranno anche parte del sistema della scuola pubblica, ma non si capisce per quale ragione lo stato debba farsi carico di lavoratori verso cui non ha maturato debito alcuno

la soluzione più semplice potrebbe essere quella di negare la possibilità di aggiornare il punteggio a chi rifiuta incarichi dalle graduatorie provinciali e/o d'istituto per qualsiasi motivo lo faccia


4) Concorsi (per soli abilitati)

affinché il sistema non collassi su se stesso i concorsi vanno fatti con cadenza regolare dando così la possibilità a tutti gli abilitati (inseriti in gae e non) di entrare di ruolo sul 50% dei posti (in modo anche da rendere più elastico il sistema

laddove per qualche motivo fosse necessario ammettere ai concorsi anche i non abilitati allora gli abilitati dovranno avere un bonus di punti per il titolo di abilitazione _molto_ alto (+10 o +20 punti) rispetto ai non abilitati su quella classe di concorso

5) supplenze

andrebbe comunque specificato che i docenti abilitati hanno _sempre_ la precedenza sui docenti abilitati (quindi gli abilitati dovrebbero precedere sempre i docenti non abilitati in 3' fascia o essere inseriti in una fascia 2e3/4 anche con la sola messa a disposizione

ciao :)
Ringraziano per il messaggio: patty, mas.ka

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Sarett
  • Avatar di Sarett
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • ccà nisciun e fess
Di più
07/02/2014 18:55 #1508 da Sarett
1) punteggio paritarie: per legge sono equiparate alle statali o almeno così è sempre stato quindi allontanate i grillini con i loro grillismi. Sono solo persone che presentano programmi elettorali privi di mordente.
Si devono continuare ad aggiornare i punteggi anche se uno lavora nelle paritarie alla stessa stregua di quella pubbliche. FIntanto che è convenuto agli abilitati andava bene, ora non riesco a capire per quale motivo bisognerebbe bloccare la situazione.
Ci sono molti colleghi che con l'abilitazione non sono chiamati in graduatoria ad esaurimento;
e si affidano (allo schifo) delle scuole paritarie per farlo e per accumulare punteggio, però dalla siruazione indecorosa hanno tratto vantaggio .
Ora se è stata indecorosa una volta che lo continui ad essere ancora. Quindi si al punteggio nelle paritarie con validità anche nel pubblico.
Vedete quanti ancora iscritti in gae (graduatorie ad esaurimento)sono ancora rimasti al palo.
2) nON ABILITATI
CI SONO INSEGANNTI CHE SI TROVANO A 'MARCIRE' da anni nelle scuole paritarie e non sono abilitati. Che si favorissero prima quelli non abilitati con precariato alle spalle infinito e poi si mettessero i nuovi ragazzini a lavorare nelle scuole. e' questione di giustizia.
3) I nuovi xcorsi di laurea per diventare insegnanti secondo riforma gelmini quando partiranno?.
Si pensa ancora di tenerne o al contrario è tutto bloccato?
4) supplenze: quanto più Fabio mi aiuta a dire: i non abilitati che fine faranno se gli abilitati hanno priorità ad essere inseriti in tutte le graduatorie?

5) si deve consentire finquando non si riapriranno le gae ( cosa che il TAR ha respinto sia per i tffini che per chi consegue il pas di potersi abilitare.) di congelare il punteggio accumulato sia in scuole statali che non.

6) rifiuto dell'insegnamento. motivi gravi se crepi ( sempre se non ci sono cataclismi che ti devi scansare) mi sa difficile dare continuità ad un impegno scolastico . Alcuni colleghi hanno perso la vita insieme all'intera famiglia,In caso di altre circostanze documentate, il rifiuto di andare a lavorare è più che giustificato dalla legge.

7) APPELLO Pensiamo a migliorare la situazione per evitar di essere colti da un pessimismo cosmico leopardiano giacchè tra il tormento dell'anima e quello dell'uomo attuale fino al nichilismo che ci piega manca davvero poco.Lottiamo per favorire la vita e renderla migliore a tutti.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Antonio Guerriero
  • Avatar di Antonio Guerriero
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
Di più
09/02/2014 15:21 #1512 da Antonio Guerriero

Sarett ha scritto: In definitiva bocciato senza remore il decreto del movimeto 5 stelle che è volto a favorire ancora una volta i già vecchi abilitati SISS. ! Bisogna pensare invece ad introdurre i non abilitati che per anni hanno insegnato anche senza abilitazione!
Questa è la cosa più giusta da fare.


Al di la delle considerazioni che fai sulle proposte che stiamo discutendo nel forum mi sembri un po' disinformata e superficiale quando scrivi "In definitiva bocciato senza remore il decreto del movimeto 5 stelle..." forse non ti è chiaro ma non esiste alcun decreto del M5S, stiamo solo discutendo di una proposta che venga dalla rete e dai nostri utenti per poterla portare al tavolo di confronto dell'iniziativa del M5S

www.professionistiscuola.it/varie/874-in...lo-di-confronto.html

a cui siamo stati ammessi a partecipare come PSN.

E anche quando ripeti più volte di riforma Maroni e decreto Maroni mi sa che confondi con altro. Maroni per grazia di dio non si è mai interessato di scuola :-p

Esistono 10 tipi di persone: quelle che capiscono il codice binario e quelle che non lo capiscono.

Antonio Guerriero
Ringraziano per il messaggio: mas.ka

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Antonio Guerriero
  • Avatar di Antonio Guerriero
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
Di più
09/02/2014 15:24 #1513 da Antonio Guerriero

Sarett ha scritto: 1) punteggio paritarie: per legge sono equiparate alle statali o almeno così è sempre stato quindi allontanate i grillini con i loro grillismi. Sono solo persone che presentano programmi elettorali privi di mordente.
Si devono continuare ad aggiornare i punteggi anche se uno lavora nelle paritarie alla stessa stregua di quella pubbliche. FIntanto che è convenuto agli abilitati andava bene, ora non riesco a capire per quale motivo bisognerebbe bloccare la situazione.


Al di la della validità o meno del punteggio e delle tue considerazioni sui grillini e grillismi, sulla scuola paritaria concordo con il M5S le scuole private non devono percepire soldi pubblici è scritto chiaro e tondo anche nella Costituzione !

Esistono 10 tipi di persone: quelle che capiscono il codice binario e quelle che non lo capiscono.

Antonio Guerriero
Ringraziano per il messaggio: mas.ka

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Sarett
  • Avatar di Sarett
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • ccà nisciun e fess
Di più
10/02/2014 14:22 #1516 da Sarett
errate corrige Fioroni

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Sarett
  • Avatar di Sarett
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • ccà nisciun e fess
Di più
10/02/2014 14:35 #1517 da Sarett
Non è un problema di percepire fondi dallo stato. NON TUTTE PENSO CHE RICEVANO SOLDI; ma se le scuole paritarie sono equiparate a quelle pubbliche PER LEGGE perché orA BISOGNA CAMBIARE LA MUSICA? hA STANCATO QUALCUNO? moDIFICARE IL DECRETO SIGNIFICHEREBBE MANDARE AL PaTIBOLO ANCORA UNA VOLTA GLI INSEGNANTI, AGLI OPERATORI DELLA SCUOLA E FORSE ANCHE A QUALCHE ABILITATO. lASCIAMO CHE LE COSE VADANO COSì. Se ci sono tante scuole paritarie ,parificate , etc , etc è perchè qualcosa e qualcuno si vorrà ancora dopotutto salvare. Vabbene ma il fatto che non percepiscano danaro dallo stato o no siano istituzione pubbliche a cui vanni i soldi dati dallo stato e lì rubati ( perché spesso è così che funzione l'azione dei mitici fondi PON) non significhi che non siano strutturate come scuole statali e quindi ad esse equiparabili.
Ricordiamo che anche quiesiste un piano dell'offerta formativa, dei laboratori e delle palestre tutte funzionanti ed alcuni casi più accoglienti di uno statale.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Sarett
  • Avatar di Sarett
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • ccà nisciun e fess
Di più
10/02/2014 14:38 #1518 da Sarett
No anche se si dovesse presentare LìIDEA DI UN' eventuale hp di legge del M5S sarebbe il caso e consigliabile di attuare uan serie rivoluzione italiana. Detto ciò dovrei candidarmi per vincere le elezione e fare io il minitro dell'istruzione.!!!
(Vota Sara, .......)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: C.A.Antonio GuerrieroClelia di MaioAnnaChiara2016
Tempo creazione pagina: 0.390 secondi
Powered by Forum Kunena