Stampa
Visite: 6128

 

Con la nota prot. n. 9893 del 7 marzo 2017 il MIUR ha diffuso i modelli di domanda riguardanti l’aggiornamento delle graduatorie provinciali permanenti del personale ATA. per l'anno scolastico 2017/18.

 

Ricordiamo che le domande, da compilare in modalità cartacea utilizzando gli specifici modelli (allegati B1, B2, F e H), dovranno essere inviate con raccomandata, o mediante PEC, ovvero consegnate a mano, all’Ambito Territoriale della provincia d’interesse entro i termini previsti dal relativo bando. 

L'allegato G, con cui si provvede alla scelta delle istituzioni scolastiche, dovrà invece essere inviato esclusivamente tramite istanze on-line (modalità e tempi specifici della procedura saranno comunicati con nota successiva).

Le dichiarazioni concernenti i titoli di riserva, i titoli di preferenza limitatamente alle lettere M, N, O, R e S nonché le dichiarazioni concernenti l’attribuzione della priorità nella scelta della sede di cui agli artt. 21 e 33, commi 5, 6 e 7 della legge n. 104/1992 dovranno essere necessariamente riformulate dai candidati che presentino domanda di aggiornamento della graduatoria permanente, in quanto tali requisiti, se non riconfermati, si intendono non più posseduti.

Si ricorda che l'allegato H, per il personale che intende fruire dei benefici dell’art. 21 e dell’art. 33, commi 5, 6 e 7 della legge n. 104/1992, è integrativo e non sostitutivo della dichiarazione a tal fine resa dal candidato nei moduli domanda B1 e B2.

 

 

Articoli correlati:

Concorsi 24 mesi personale ATA: pubblicazione dei bandi entro il 20 marzo

Personale ATA: entro febbraio bando aggiornamento graduatoria 24 mesi ed a seguire terza fascia