PON: stanziati 20 milioni per la formazione degli adulti 

PON: stanziati 20 milioni per la formazione degli adulti 

E' stato pubblicato il secondo bando PON che mira a favorire il rientro nel sistema di istruzione ed il completamento degli studi da parte delle giovani e dei giovani adulti.

Mappe didattiche: Matematica, Il m.c.m e il M.C.D.

Mappe didattiche: Matematica, Il m.c.m e il M.C.D.

  Continuiamo oggi il nostro percorso a mappe affrontando un argomento molto importante nell'ambito della matematica: il calcolo del MINIMO COMUNE MULTIPLO E DEL MASSIMO COMUNE DIVISORE.

Approvazione testo unico pubblico impiego:OO.SS, “chiediamo di proseguire il confronto avviato”

Approvazione testo unico pubblico impiego:OO.SS, “chiediamo di proseguire il confronto avviato”

Arriva l'ok al primo via libera del Consiglio dei ministri a cinque decreti attuativi della riforma sulla Pubblica amministrazione firmati Marianna Madia. Tra le novità principali il nuovo...

Graduatorie provinciali e di istituto - Bolzano: presentazione domande dal 22 febbraio al 24 marzo 2017

Graduatorie provinciali e di istituto - Bolzano: presentazione domande dal 22 febbraio al 24 marzo 2017

La provincia autonoma di Bolzano ha fissato i termini per la presentazione delle domande per le graduatorie a livello provinciale e di istituto nelle scuole in lingua italiana. Tramite la...

 Deleghe 107: la “Rete dei 65 Movimenti” in manifestazione davanti Montecitorio ne chiede il ritiro

Deleghe 107: la “Rete dei 65 Movimenti” in manifestazione davanti Montecitorio ne chiede il ritiro

E' iniziata alle ore 14 di oggi 23 febbraio, la protesta deIla “Rete dei 65 Movimenti”, scesi in Piazza per chiedere al Governo Gentiloni di non licenziare i decreti attuativi della Legge 107...

  • PON: stanziati 20 milioni per la formazione degli adulti 

    PON: stanziati 20 milioni per la formazione degli adulti 

  • Mappe didattiche: Matematica, Il m.c.m e il M.C.D.

    Mappe didattiche: Matematica, Il m.c.m e il M.C.D.

  • Approvazione testo unico pubblico impiego:OO.SS, “chiediamo di proseguire il confronto avviato”

    Approvazione testo unico pubblico impiego:OO.SS, “chiediamo di proseguire il confronto avviato”

  • Graduatorie provinciali e di istituto - Bolzano: presentazione domande dal 22 febbraio al 24 marzo 2017

    Graduatorie provinciali e di istituto - Bolzano: presentazione domande dal 22 febbraio al 24 marzo...

  •  Deleghe 107: la “Rete dei 65 Movimenti” in manifestazione davanti Montecitorio ne chiede il ritiro

    Deleghe 107: la “Rete dei 65 Movimenti” in manifestazione davanti Montecitorio ne chiede il ritiro

red - Viene di seguito proposta una lezione simulata che è stata presentata da Lodovica Pedicini, nel concorso a cattedra per la classe di concorso A033.

 

L'attività è rivolta a una classe III secondaria di primo grado composta da 25 allievi di 12-13 anni, tra i quali si trovano un alunno con dislessia e due alunni con disadattamento scolastico.

I prerequisiti previsiti per affrontare la lezione sono i seguenti:

  • Conoscere la struttura di un computer
  • Conoscere le principali applicazioni software
  • Conoscere le nozioni di base sulle reti di informatica per la connessione di un computer ad internet 
  • Conoscere la sintassi inglese utilizzatacomunemente nel linguaggio informatico

Gli obiettivi di apprendimento sono i seguenti:

  • Conoscere le operazioni da mettere in atto per risolvere un problema software
  • —Comprendere e utilizzare i termini specifici dell'unità di apprendimento
  • Saper valutare criticamente i malfunzionamenti del software
  • Saper quali azioni mettere in atto in base alle caratteristiche del problema 
  • Essere in grado di mettere in atto la metodologia individuata ai più diversi casi di malfunzionamento del software

Risolvere i problemi di malfunzionamento del software. Lezione simulata di Lodovica Pedicini.

 

 

http://dida.orizzontescuola.it/news/risolvere-i-problemi-di-malfunzionamento-del-software-lezione-simulata-la-classe-a033