Topic-icon RIDUZIONE ORARIA PER ALLATTAMNTO

  • maria loffredo
  • Avatar di maria loffredo Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
Di più
04/10/2013 14:08 #739 da maria loffredo
Ho 16 ore settimanali distribuite in 5 giorni e dovrei usufruire della riduzione oraria per allattamento, quindi se non erro 1 ora al giorno, ovvero 5 (escludendo il giorno libero!). Ma considerato che le ore di lezione per classe sono 2 oppure 4, come faccio a staccarne 5 ? Come ci si regola in questo caso? L'ufficio personale non mi sembra molto informato e per domani dobbiamo risolvere la questione, visto che da lunedi ci sarà l'orario definitivo (questa settimana eravamo in orario ridotto e abbiamo sorvolato il pb)...
Grazie mille

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
04/10/2013 14:36 - 04/10/2013 14:37 #741 da C.A.
L’art. 40 del D. Lgs. n. 151/2001 e successive modificazioni riconosce il diritto ai riposi anche al padre lavoratore, entro il primo anno di vita del figlio o entro il primo anno di ingresso in famiglia del minore adottato o affidato, in base al proprio orario giornaliero di lavoro:

Se la giornata di lavoro è pari o superiore a 6 ore il riposo sarà di 2 ore (anche cumulabili);
Se la giornata di lavoro è inferiore a 6 ore il riposo è di 1 ora.
PS. considera che la riduzione è del 30%.

Ragionamento su 18 ore
la riduzione oraria si realizza togliendo all’insegnante che fruisce dei riposi una o più classi, evitando in tal modo che in una stessa classe prestino servizio due insegnanti nell’arco della settimana.

Il Dirigente dovrà quindi sottrarre al docente una o più classi fino al raggiungimento del tetto cui il titolare ha diritto, in base all’orario giornaliero che svolge il docente.

Il docente che ha 18 ore avrà una riduzione di 5 ore, atteso che l’orario intero è di norma distribuito in 5 giorni settimanali.

Nel caso in cui ci siano problemi nel mantenere l’unicità d’insegnamento nelle classi, la riduzione potrà operare per 6 ore e il docente titolare avrà 5 ore di riduzione (una per ogni giorno d’insegnamento) più una a disposizione.

Da questo “risultato” il docente svolgerà la sua attività d’insegnamento in 5 o meno giorni a seconda del relativo orario previsto nelle classi residuanti. Sulle ore rimanenti si dovrà necessariamente nominare un supplente (è escluso che le ore rimanenti siano assegnate ai docenti interni).

PS visto che svolgi servizio su 5 giorni è tranquillamente applicabile anche a te.
Ultima modifica: 04/10/2013 14:37 da C.A..

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Antonio Guerriero
  • Avatar di Antonio Guerriero
  • Assente
  • Amministratore
  • Amministratore
Di più
04/10/2013 14:37 #742 da Antonio Guerriero
Nella categoria Guide del Sito puoi trovare tutto al riguardo della riduzione di orario

www.professionistiscuola.it/guide/380-al...iduzione-oraria.html

Nella guida trovi un esempio che si può applicare pari pari a te:

"La distribuzione dei riposi nell’orario di lavoro deve essere concordata tra la lavoratrice/lavoratore e il datore di lavoro, tenendo anche conto delle esigenze del servizio.

Come abbiamo già indicato la riduzione d’orario è relativa alla giornata lavorativa e non al monte ore settimanale.

L’art. 28, comma 5 del Contratto Scuola indica che “Nell’ambito del calendario scolastico delle lezioni definito a livello regionale, l’attività di insegnamento si svolge in 18 ore settimanali nelle scuole e istituti d’istruzione secondaria ed artistica, distribuite in non meno di cinque giornate settimanali”.

Pertanto, tenendo conto che i docenti della scuola secondaria svolgono le attività di insegnamento in 5 giorni (considerando il giorno libero o la c.d. settimana corta), la riduzione settimanale è di 5 ore (una per ogni giorno lavorativo) escluso quello libero.

Suggeriamo di seguito le procedura da adottare tenendo conto che svolgerai le 19 ore in 5 giorni e avrai l’onere di effettuare 14 ore (la riduzione è infatti di un’ora al giorno considerando che l’orario giornaliero sarà inferiore a 6 ore ).

La riduzione si realizza togliendo all’insegnante che fruisce dei riposi una o più classi, evitando in tal modo che in una stessa classe prestino servizio due insegnanti nell’arco della settimana.

Il Dirigente dovrà quindi sottrarre al docente una o più classi fino al raggiungimento del tetto cui il titolare ha diritto (nel tuo caso 14 ore). Da questo “risultato” il docente svolgerà la sua attività d’insegnamento in 5 o meno giorni a seconda del relativo orario previsto nelle classi residuanti.

A tal fine il Dirigente potrà tenere in considerazione le “ore a disposizione”: se per salvaguardare l’unicità d’insegnamento le ore da svolgere nelle classi possono per esempio essere solo 11 o 12, il docente resterà una o due ore a disposizione della scuola per insegnamenti e attività secondo una deliberazione collegiale.

Se riducendo l’orario la docente ha per esempio tre classi per un totale di 6 ore (2+2+2) e ha titolo a 5 ore di riposo, occorrerà sostituirla con un supplente per 6 ore (in questo caso per mantenere l’unicità di insegnamento ci deve essere un unico insegnante per le 6 ore), dopodiché rimarranno 12 ore ma la docente dovrà comunque raggiungere quota 13: la sesta ora eccedente le 5 di riposo dovrà essere passata dall’insegnante titolare a disposizione (12+1 a disposizione; 6 ore rimanenti assegnate al supplente).

Nel tuo caso il tutto è rapportato a 14 ore di insegnamento."

Quindi la soluzione è toglierti 6 ore 2+2+2 o 4+2 in modo da non avere classi che copriresti parzialmente, e dare la supplenza per 6 ore tenendoti un'ora a disposizione. Quindi farai 16-5 11 ore ma 10 in classe su classi coperte per intero da te e un'ora a disposizione.

Esistono 10 tipi di persone: quelle che capiscono il codice binario e quelle che non lo capiscono.

Antonio Guerriero

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
04/10/2013 16:12 #747 da Maestra Giorgia
Data la distribuzione su 5 giorni devono per forza toglierti 6 ore e una la recuperi stando a disposizione. Se però posso darti un consiglio avendo 16 ore e ovviamente un bimbo piccolo e l'orario definitivo ancora da fare io proverei a convincere la scuola a distribuire l'orario su 4 giorni così da fruire di sole 4 ore di allattamento. In questo modo la puoi porre come un'agevolazione alla scuola che ti dovrebbe togliere solo una classe, meno ore da dare a supplente e tu ne guadagni un giorno libero in più che con un bimbo piccolo è moooooolto comodo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Maestra GiorgiaC.A.Antonio Guerriero
Tempo creazione pagina: 0.279 secondi
Powered by Forum Kunena